Cancro al seno e cosmetici

Rispondi
SIDNEY

Messaggio da SIDNEY » 20/10/2009, 11:49

Il cancro al seno


Ci è stato chiesto di diffondere il più possibile quest'informazione :

Il cloridrato di alluminio sarebbe la causa di numerosi cancri al seno.
Una specialista in biologia cellulare, la Signora Gabriela Casanova Larrosa dell'università in Uruguay ha scritto questa spiegazione sulle origini del cancro al seno:

Qualche tempo fa ho assistito ad un seminario che trattava del cancro al seno. Al momento delle domande-risposte, ho chiesto perché l'ascella è il posto dove si sviluppa maggiormente un cancro al seno.
Allora non ho ricevuto risposta alla mia domanda, ma ho appena ricevuto una lettera che risponde alla mia domanda, e desidero condividerlo con voi.

La causa principale del cancro al seno è l'utilizzo di ANTI-TRASPIRANTI.

La maggioranza dei prodotti sul mercato sono una combinazione di anti-traspiranti e deodoranti.

Guardate la composizione dei prodotti che avete in casa. Se ce ne sono che contengono cloridrato di alluminio (anche i deodoranti) bisogna buttarli via e trovare altre marche che non hanno componenti a base di alluminio. Ce ne sono sul mercato..

Eccovi una spiegazione molto semplice:
Il corpo umano ha solo poche zone suscettibili di eliminare le tossine : dietro alle ginocchia, dietro alle orecchie, tra le gambe e le ascelle.
Le tossine vengono eliminate sotto forma di sudorazione. Gli anti-traspiranti impediscono questa sudorazione, quindi EVITANO la missione del corpo che consiste nell'eliminazione delle tossine attraverso le ascelle.
Queste tossine non scompaiono. Sono trattenute nelle ghiandole linfatiche che si trovano sotto alle braccia.

La maggioranza dei cancri al seno iniziano in questa regione superiore al seno.
Gli uomini sono meno suscettibili di sviluppare questo tipo di malattia perché anche se utilizzano anti-traspiranti, questi vengono trattenuti in superficie dai peli delle ascelle e non vengono applicati direttamente sulla pelle.
Le donne che si rasano sotto le ascelle accrescono il rischio di piccole ferite causate dalla lametta e applicando questo prodotto subito dopo la rasatura permettono ai prodotti chimici di penetrare più facilmente nel corpo.
informate tutte le donne e gli uomini che conoscete !

Il cancro al seno prende proporzioni veramente allarmanti!

Se con questa nota, possiamo evitarne qualcuno..



Avatar utente
numberinn
Admin
Messaggi: 1994
Iscritto il: 22/04/2009, 13:16
Next party: Mah, boh, chissà...
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da numberinn » 21/10/2009, 12:21

Vista la gravità dell'argomento, invito anche a leggere una fonte che si addentra più nel dettaglio: http://www.farmacovigilanza.org/cosmeto ... 406-04.asp

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 21/10/2009, 18:27

molto interessante... menomale che non uso mai nè deodoranti nè antitraspiranti XD

des

Messaggio da des » 21/10/2009, 19:39

quante porcherie che circolano ...
prendo nota ;)

La PiNgU

Messaggio da La PiNgU » 21/10/2009, 21:05

cazzo io uso proprio i deodoranti ke contengono cloroidrati di alluminio xk mi trovo bene solo con quelli... :doh:

SwA

Messaggio da SwA » 21/10/2009, 22:06

Non ne uso.
Non ho seno e se mi venisse il cancro mi suiciderei, sarebbe il colmo.

Happymemole

Messaggio da Happymemole » 31/10/2009, 17:45

Cavoli li ho sempre usati devo smettere!

LaTrilly

Messaggio da LaTrilly » 17/11/2009, 14:20

http://www.mondevert.it/bio-eco-cosmesi ... 10&cs_id=9
questi sono tutti deodoranti senza alluminio, credo anche senza troppi siliconi

in alternativa mi trovo bene con quelli dell' erbolario,e mi pare che quello della just in stick non ne abbia, avevo scritto infasil ma correggo

DirtyNancy

Messaggio da DirtyNancy » 17/11/2009, 15:11

Ho appena buttato via tutti i deodoranti che avevo in casa in quanto contenevano tutti questo componente!

PioLa

Messaggio da PioLa » 17/11/2009, 19:49

avevo già letto un articolo del genere, e infatti il mio Neutro Roberts non contiene alluminio vario..tranne che nella confezione xD

SIDNEY

Messaggio da SIDNEY » 17/11/2009, 22:50

anch'io uno si l neutro roberts è uno dei pochi anzi pochissimi senza cloridrato di alluminio!!

Cane

Messaggio da Cane » 09/02/2016, 15:56

Veramente è colpa del latte

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 09/02/2016, 21:22

eh sul latte se ne sentono di ogni che faccia male
ma che c'entra x il seno?

Cane

Messaggio da Cane » 10/02/2016, 0:37

Premesso che l'alimentazione è la causa delle patologie serie, il nostro organismo ha un'incredibile capacità di autorigenerazione che però se viene messo a dira prova per molto tempo non è temporaneamente in grado di reagire.
Noi siamo l'unica specie che si ostina a bere latte di altre specie e gli unici a farlo da adulti. Il latte contiene ormoni non adatti agli umani, sono specifici per i bovini che in poche settimane arrivano a 200kg; una bomba per il nostro organismo, analizzando la mappa del mondo vediamo che in oriente (dove non si beve latte) non esistono le patologie che ci sono da noi e in africa non esistevano fino all'importazione del latte dagli Stati Uniti.
In ambito alimentare ci sono un'infinità di scuole di pensiero diverse (anche contraddittorie) ma se andiamo a vedere bene la maggior parte converge sul fatto che il latte sia un alimento nocivo e non solo per ragioni etiche.
Per la cronaca c'è chi mette in correlazione il consumo di latte allo sviluppo di patologie principalmente dell'apparato riproduttivo e del cervello, è brutto da dirsi ma sembrerebbe così, non credete alle pubblicità.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 10/02/2016, 10:15

interessante, grazie
cmq beh manco io bevo il latte di mucca
a parte che non mi piace bere il latte, semmai ci inzuppo i biscotti o i cereali ma poi lo butto via XD
e cmq sn passata al latte di soia da un po' xke x me ha un sapore migliore, quello li delle mucche non mi piace manco come sapore...

Teoxx

Messaggio da Teoxx » 11/02/2016, 12:22

oddio

quante cagate, mi spiace esprimermi così ma professionalmente, devo.
premessa: quando si ha il mal di gola la gente si rivolge al medico, non all'avvocato. quindi se volete sapere qualcosa di medicina o biologia, fidatevi di un esperto del settore, dove per esperto si intende qualcuno che pubblichi su riviste scientifiche peer-reviewed, cioè giudicate da "pari" (altri scienziati con pubblicazioni di livello su quell'argomento) prima di poter essere pubblicate.
gira ultimamente una meme, riguardo ai vaccini, in cui si dice che 200 anni di sperimentazione scientifica vengono messi a repentaglio da gente che fa altro nella vita e non è epserta di vaccini, che pensa di essersi informata con...200 minuti di intenso web browsing :D fa ridere ma è la triste realtà di un web in cui gente facilmente suggestionabile dà credito alle peggio cazzate e non ai dati scientifici.
ora, non sono un medico ma un biologo molecolare/biotecnologo, quindi qualche nozione comprovata (mi serve per il mio lavoro) ce l'ho per affermare che le patologie esistono e sono dovute a batteri, funghi, virus, oppure a mutazioni casuali che sono causa di malattie autoimmuni o tumori.
poi ci sono fattori di rischio come il fumo che possono effettivamente danneggiare il DNA delle cellule dei polmoni, danni che se non riparati possono portare a mutazioni e poi a tumori, per esempio.
l'"autorigenerazione" è tipica di certi animali come le stelle marine o le salamandre, non di certo dei primati.

poi questo fatto di dire "in africa non ci sono i tumori" o "una volta da noi non c'erano tutte queste malattie"... ragionate no? in Africa fanno la FAME, e dato che non hanno i soldi e le risorse per poter curare neanche la malaria, l'aspettativa di vita è inferiore all'età di insorgenza media di molti tipi di tumori! la stessa cosa per l'Italia di 60-100-200 anni fa. poi in tanti paesi poveri, come da noi decenni fa, si moriva "per un colpo" o perchè lo voleva qualche divinità, spesso non c'era neanche la possibilità di una diagnosi.
nei paesi sviluppati, dato che c'è la disponibilità di antibiotici e vaccini, certe malattie sono state debellate e è sorto il problema di malattie diciamo legate a "eccessiva usura" come tumori (solo certi tipi eh) o malattie cardiovascolari.

detto ciò potrei andare avanti per ore a insegnarvi biologia, ma non mi sembra la sede adatta. in ogni caso, sappiate che quello che dite lo dovete provare con dati, un corretto approccio scientifico dice questo. dare retta a siti fuffa come come "cose che nessuno vi dirà", "informare per resistere" o propugnate da veri truffatori come Rosario Marcianò, la Mereu o Vannoni vuol dire essere creduloni che rischiano di essere truffati dal primo che passa.
purtroppo in Italia abbiamo un problema di cultura scientifica media molto bassa, vi direi che dovreste dare retta solo a ciò che trovare qui http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/ per mi rendo conto che per chi non è del settore è difficile capire.
quindi vi consiglio di seguire su FB pagine che fanno una corretta informazione scientifica come Italia Unita x la Scienza, AIRInforma, e anche siti che sbugiardano le varie bufale virali, anche in modo divertente, come Protesi di complotto o Butac (bufale un tanto al chilo).

purtroppo se non si interrompe questa propagazione incontrollata di cazzate poi finiamo come nel film Idiocracy dove l'evoluzione premia gli umani stupidi e nel futuro finisce l'agricoltura perchè tutti vengono convinti dalla pubblicità a non usare più l'acqua (neanche per innaffiare :D ) ma gli energy drink!
oppure adesso c'è gente che pensa sia salutare nutrire i bambini solo di frutta cruda (sbagliato, fino a sviluppo completato almeno) o che l'uomo possa vivere di sole luce ed aria (si chiamano respiriani, o breathariani, e ovviamente sono dei truffatori che vendono i loro libri...)

PS: adesso magari riceverò il solito commento complottaro "Ki Ti Paga?!??!111!11" e io rispondo: "in questo momento, proprio nessuno purtroppo, tantomeno qualche multinazionale"

Cane

Messaggio da Cane » 11/02/2016, 23:00

Ah si? Un bel W Bindi e Lorenzin!
I bambini hanno leucemie in Africa?
W i vaccini allora che se non ci fossero magari saremmo in un mondo di gente malata a causa delle case farmaceutiche, ma per fortuna che ci sono e funzionano anche troppo bene!!
Azz.. e sì che per lavoro sono anche in contatto con fior di scienziati!! Che stupido che sono dovrò iscrivermi a FB.
Ah le stelle marine, forse loro hanno capito qualcosa!!!

Cane

Messaggio da Cane » 11/02/2016, 23:17

Teoxx ha scritto: purtroppo in Italia abbiamo un problema di cultura scientifica media molto bassa
Infatt storicamente i i trombati sstanno tutti qui!! Non ci scherzerei tanto
purtroppo se non si interrompe questa propagazione incontrollata di cazzate poi finiamo come nel film Idiocracy dove l'evoluzione premia gli umani stupidi
Ah fortuna che oggi non è ancora così e siamo tutti forti e sani W la chemio che è certificata
:pray:

Teoxx

Messaggio da Teoxx » 12/02/2016, 11:17

sei il tipico complottaro, non accetti il confronto e soprattutto non accetti di saperne meno di esperti veri (non parlo di me). non sopporto la gente come te.
posso chiederti se ti trovo su Pubmed come autore di qualche articolo peer-reviewed in merito ai temi di cui parli?
ma mi sa che l'unico tuo titolo di studio è questo:
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hp ... e=57710A6D

altre precisazioni che cadranno nel vuoto ma amen, ho questo difetto che quando so di aver ragione mi fa schifo fare un passo indietro e vorrei istruire il prossimo anche se al prossimo non glie ne frega niente:
- hai dati dell'OMS o cmq pubblicati su giornali tipo Lancet, New England journal of Medicine etc su quello che dici sulle leucemie in africa? e se sì, come sono contestualizzati? "forse" troppi bambini in africa muoiono per ALTRO (TBC, HIV, malaria, denutrizione, etc) prima di poter morire di leucemie, e quindi l'incidenza si abbassa notevolmente?
- non pensi che se stai scrivendo su questo forum invece di preoccuparti di bonificare la palude vicino a casa tua (è un esempio eh) per paura della malaria (era endemica in gran parte d'Italia), "forse" dovresti ringraziare che ci siano questi farmaci che tanto schifi? quantomeno mi auguri che non gravi sul servizio sanitario nazionale,no perchè gli italiani pagano le tasse anche per dar la possibilità di curare gente come te.
- se la gente non si vaccina più, viene meno la cosiddetta immunità di gruppo e possono ricomparire malattie debellate come il vaiolo, non è un problema di libertà di vaccinarsi o no. perchè se si ammalano 100 persone perchè una si è rifiutata di vaccinarsi, vedi che è una gran cazzata.
- negare che i progressi nella cura dei tumori hanno permesso di renderne molti curabili e aumentare l'aspettativa di vita per altri è un vero affronto per chi è malato, per chi è guarito e per chi purtroppo no.
- tu come tanti ne fai una questione politica, ma io ne faccio una questione scientifica. la scienza non è democrazia, non è libertà di dire cazzate non provate, è DATI. e io disprezzo tutti i partiti politici italiani, infatti, perchè tutti disprezzano la ricerca continuando a tagliare fondi.

detto ciò, ben sapendo che non avrò minimamente intaccato le tue convinzioni fideistiche, chiudo. però spero di aver quantomeno dato una visione critica della faccenda agli altri utenti. mi raccomando, spendi bene i tuoi soldi in libri sulle sciekimike e diventa respiriano! :yeah:

Teoxx

Messaggio da Teoxx » 12/02/2016, 11:43

mi rendo conto che non stato duro nei toni, mentre uno che vuole persuadere un'altra persona cerca di essere conciliante. il fatto è che ormai capisco al volo chi non cambierà mai idea finché non cambierà proprio modo di pensare,
è che l'italia è piena di questa gente che discredita il lavoro altrui sulla base di pregiudizio e ignoranza, mentre chi si fa il cùlo per una vita non ha neanche uno stipendio stabile.
ovvio che poi uno si incazza.

Cane

Messaggio da Cane » 12/02/2016, 15:08

Mi presento: voto lega, brucerei i centri sociali, mi stanno sui coglioni i finti ambientalisti e le associazioni umanitarie, odio i vegani, non sopporto chi parla di scie chimiche e complotti o alieni, illuminati e microchip nel cervello, farei arrestare chi propone i blocchi del traffico, credo di farmi parecchio il culo e vedere ingiustizie ovonque, mangiavo McDonald 4/5 volte a settimana e tutt'ora non disdegno, non mi faccio le seghe sui vari blog come pensi tu, sono favorevole alle tav e l'autostrada (se potessi) la farei anche per andare al cesso, sono per la legittima difesa e mi piace la f@@@; detto questo preferisco i fatti alle pubblicazioni (sai, io sono un po' stupido).
Non condivido le idee di Campbell (che ho avuto il piacere di conoscere di persona), ne Berrino (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) e Gerson (ho conosciuto la nipote), Pierpaoli (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) non mi convince, Palmieri (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) lo comprendo in parte, credo che Montanari (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) e Giuseppe Di Bella (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) abbiano qualcosa da dire mentre le teorie di Mozzi (che ho avuto il piacere di conoscere di persona) sono la strada che la ricerca dovrebbe seguire.
Credimi pensavo anch'io che le storie sulle case farmaceutiche fossero tutte cazzate ma poi mi han detto che la medicina in teoria dovrebbe pensare a migliorare la salute non ad allungare la vita ai malati (e io da allocco ci ho anche creduto!) anche se.. tutto sommato siamo nel 2016 e si ostinano a non spiegare le cause per le quali ci grattiamo il culo o sviluppiamo patologie autoimmuni MAGARI un motivo piccolo piccolo ci dovrà pure essere da qualche parte.. Ma vabbeh pensandoci bene una grattata di culo cosa vuoi che sia..

Teoxx

Messaggio da Teoxx » 13/02/2016, 13:50

bene che non sei un complottaro tout court, e che hai idee non fideistiche di militanza ideologica come sembrava.
da un paio di anni a questa parte sono sempre più "intrippato" nel fare, nel mio piccolo (ovviamente non pagato da alcuno anzi perdendo tempo libero, tipo adesso potrei ascoltare la traccia nuova di Tha Playah e non lo sto facendo :D ), una corretta divulgazione scientifica per i motivi di cui parlavo sopra.
devo dire che appunto in questo lasso di tempo le polemiche diciamo scienza/antiscienza si sono incentrate su altri personaggi, questi di cui parli a parte Di Bella, non mi dicono molto, anche perchè il settore di mia competenza è quello della biologia molecolare vegetale.
una breve ricerca su Mozzi mi ha fatto vedere che è quello che propone la dieta in base al gruppo sanguigno: per motivi biomolecolari, anche chi non è specializzato in cellule e genetica umana, può facilmente affermare che gli amminozuccheri sulla membrana dei globuli rossi c'entrano niente con la dieta.
linko un atricolo del 2014 con riferimenti a vari articoli: http://www.blogzero.it/2014/02/20/le-ba ... NqG9s.dpbs
sul metodo di Bella, ecco una revisione completa con i vari passaggi e studi effettuati per verificare l'efficacia della cura: http://www.airc.it/cancro/disinformazio ... -di-bella/
di Montanari leggo che si schiera contro le polveri sottili inquinanti (come tutti, penso), ma cade nella teoria complottista dei vaccini che causano autismo, smentita in ogni modo e maniera.
molto bello e simpatico questo articolo, tralaltro del Fatto quotidiano, tribuna che spesso si avvicina fin troppo a certe tematiche complottare di area grillina: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07 ... o/1840332/ di cui metto in evidenza i punti salienti: 1) la teoria nasce da uno studio che è stato dimostrato chiaramente essere falso e manipolato; 2) purtroppo una divulgazione scientifica quasi sempre grossolana fa perdere di vista ai non addetti ai lavori un concetto fondamentale: "CORRELATION DOES NOT IMPLY CAUSATION", ovvero una correlazione statistica tra A e B, in certe condizioni, NON vuol dire che A causi B! purtroppo le agenzie di stampa rilanciano la notizia riassumendola male e anche per un altro motivo, cioè che se spari la notizia rendendola sensazionale fai più click e ogni click sono centesimi da parte dell'inserzionista pubblicitario (ma questa è un altra storia). comunque in questo e in altri articoli, si correla l'aumento dei casi di autismo all'aumento dei ruoli interpretati al cinema da Jim Carey, e altri hanno fatto queste correlazioni assurde per dimostrare che, volendo interpretare male uno studio, si possono arrivare a deduzioni sconcertanti.

l'ultimo caso mi fa aprire una parentesi sul fatto che molti additano la scienza "ufficiale" di essere al soldo delle multinazionali e di essere "manipolata". il fatto è che è l'esatto contrario! nella ricerca ormai c'è una tale competizione per eccellere e quindi per accaparrarsi fondi (non pensare che la maggior parte dei gruppi di ricerca navighi nell'oro garantito da Big Pharma, ti assicuro che non è così) che farsi sgamare a falsificare dati o avere "bias", problemi di approccio scientifico (per esempio omettere le condizioni di controllo negativo), vuol dire praticamente suicidarsi a livello professionale. chi invece è stato colto in flagranza di falsificazione sono appunto i NoVax (articolo sopra) o i NoOGM ( http://stradeonline.it/stradedelcibo/17 ... a-sanzione ). costoro sì che eseguono studi su commissione che già in partenza vogliono dimostrare qualcosa. un esempio che conosco bene è Séralini, il francese che cerca di dimostrare che gli OGM fanno male e ogni volta viene sgamato a falsificare i dati (per esempio ha usato un ceppo di topi da laboratorio che sviluppano tumori indipendentemente da quello che gli dai da mangiare, OGM o no, perchè sono un ceppo mutante): qui http://prosopopea.com/2015/07/05/serali ... ory-tests/ un approfondimento completo.
come anche riportato da Dario Bressanini, Séralini è finanziato da Auchan e Carrefour, che hanno puntato come marketing sul "bio non-ogm" e vogliono dare una giustificazione scientifica (che non troveranno mai), e da un'associazione che è affiliata a una SETTA che predica l'autoguarigione spirituale... e si è visto nei secoli se si sono dimostrati più efficaci nel curare le malattie le preghiere o i farmaci!
poi potrei anche parlare della biodinamica, che l'ha inventata un MEDIUM tedesco, e si basa sul fatto che le corna di mucca servano ad incanalare le "energie celesti"...devo andare avanti o il buon senso dà già un'idea dell'enormità di questa boiata (propagandata da gente che ha interessi economici su certi tipi di agricoltura)?

chiudo dicendo che se ancora non si sanno i meccanismi di base per l'insorgenza di malattie autoimmuni, degenerative o tumori è che è fottutamente complicato capire bene queste cose! c'è un sacco di lavoro da fare e di condizioni da verificare, di approcci diversi etc. e comunque è innegabile che in quanto ad aumento delle conoscenze biomolecolari e mediche, c'è stato un progresso negli ultimi decenni incomparabilmente maggiore rispetto a quello che c'è stato in 10000 anni dal neolitico al primo Novecento.
e questo progresso c'è stato non grazie ad un approccio basato sulle preghiere o sulle teorie esoteriche, ma sul metodo scientifico. se bari col metodo scientifico è ovvio che vieni screditato, e non devi prendertela con la "scienza ufficiale" o "Big pharma" o un partito politico, ma con te stesso.

ShaykraixHardcore

Messaggio da ShaykraixHardcore » 11/07/2016, 8:10

Teoxx ha scritto:poi potrei anche parlare della biodinamica, che l'ha inventata un MEDIUM tedesco, e si basa sul fatto che le corna di mucca servano ad incanalare le "energie celesti"
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Eddy89

Messaggio da Eddy89 » 03/08/2016, 23:00

:lol:

Rispondi

Torna a “Estetica e salute”