Astral Tribe

Info e commenti riguardo DJ, MC e produttori hardcore
Rispondi
LeccioHC

Messaggio da LeccioHC » 01/05/2013, 11:43

Il gruppo Sardo Astral Tribe nasce nel 1997 con un set semi-live di pura elettronica
che comprende l'utilizzo di un sequencer Roland 303 e un campionatore Roland DJ-70,
tutto alternato o sovrapposto ai lettori cd.
Nell'estate del 1997, grazie all'accordo raggiunto con Piermario Lai art director
dell'organizzazione sarda Area Mito, diventano resident nel club Balaguer di Alghero.
Nella stessa estate partecipano ai più grossi eventi in Sardegna, come gli after
dell'organizzazione cagliaritana Harder Time nel disco club Controsenso di Porto Rotondo
e dell'Area Mito nel prestigioso disco club La Siesta di Alghero, entrambi di ferragosto.
Con la stagione invernale, nel club Blu Star di Ossi, si ha l'occasione per sperimentare
i primi live con l'ausilio dei sequencer Roland 303, cd, batteria, chitarra e basso.
Ma è nell'estate del 1998 che vengono effettuati i primi veri live set con l'ausilio di due
sequencer Roland 303 e un campionatore Roland DJ-70, e comincia in parallelo a
svilupparsi il progetto del gruppo Astral Farm, dove gli stessi componenti,
con altri musicisti, sperimentano un connubbio tra rock ed elettronica, mixando i sequencer
su una normale struttura rock, composta da basso, batteria, chitarra e voce.
Con il dj Killer Faber viene realizzata la prima produzione discografica con un singolo,
Fuckin'Stars su etichetta Stik Records.
.....nel frattempo.........il live continua a crescere:
due sequencer Roland MC-505 e un groove sampler Roland SP-808.
Si esibiscono nei più importanti club italiani, ECU di Rimini, Dylan di Rovato,
Evolution Planet di Brescia, ma la fine del 99 segna per loro il momento della prima esperienza all'estero
in uno dei club più amati del nord irlanda, l'Evolution , nella fredda capitale qual' è Belfast.
La citta Globale "Cagliari", l'Energy "Oristano" e l'Area Mito "Sassari" continuano successivamente
a rimanere i locali più frequentati, e il successo del primo tour li porta ad avere le prime proposte,
non solo in Irlanda ma anche in Inghilterra.
L'anno successivo arriva il secondo tour irlandese con la meritata seconda data all'Evolution
e una esibizione nella mitica radio pirata Power Fm di Dublino.
Il terzo tour nel febbraio del 2001 li rivede impegnati all'Evolution e nei disco club 303
e Switch di Dublino, e nella loro amata ed indimenticabile radio Power Fm.
L'ultima fase è rappresentata dall'ampliamento del live act con l'ausilio sempre
di due Roland MC-505 e del Groove Sampler Roland SP-808, ma con in più altri due sequencer
Roland MC-909, il PC e l'ultimissima novità rappresentata, dalle proiezioni Video Art
in collaborazione con il gruppo di Milano, State Of Art movie and audio commitment.....
Attualmente il gruppo è attivo sempre in Sardegna, sempre con la splendida e proficua collaborazione
dell'ormai fraterna Area Mito e lavora su alcuni progetti di musicali, nonchè la creazione
dell'etichetta discografica no-profit Cat-Bull,
lable con il solo intento di produrre ricercata musica elettronica.



Che dire, l'orgoglio della Sardegna :clap: E con voice Pier Mario Lai è impossibile stare fermi, devastanti :asd:
Astral Tribe, Astral Tribe, Astral Tribe, si saltaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!! :D



Avatar utente
KontraKosmi
Messaggi: 180
Iscritto il: 22/08/2012, 23:35
Località: Cagliari

Messaggio da KontraKosmi » 01/05/2013, 14:55

Stima,sempre..è grazie a loro che mi sono avvicinato all'elettronica pestata e l'hardcore.. Bravissimi e fanno tutto dal vivo!
Solo una cosa gli rimproverei,ancora non si sono adeguati ad un suono più attuale,casse e synth suonano ancora come 4 anni fa! Ma alla fine va bene così,è il loro stile! :clap: :clap: :clap:

Rispondi

Torna a “Artisti hardcore”