E se tutta la musica fosse gratis?

Info e commenti generali riguardo la scena musicale ed il movimento hardcore
Futurist

Messaggio da Futurist » 09/06/2010, 11:08

cernobeat ha scritto:almeno finchè una moretta non t'incastra ;)
Hard and core
It's my real world

Money, capture, take it and die
Have you got that shit?
You better die!

Whiskey, pussy
Nobody can stop me
My freedom is untouchable
'Cuz I love hard.. hardcore!
:8)
:mad:



cernobeat

Messaggio da cernobeat » 09/06/2010, 13:51

:arrowu: dal vangelo secondo mad dog :yeah:

Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 09/06/2010, 16:48

non so aa chi facciate riferimento, comunque io avevo scritto:
Mr Purple ha scritto:però secondo me sarebbe proponibile, una volta raggiunti certi livelli, che i gruppi si mantenessero tendenzialmente tramite i tour.
i cd costano di più se sei famoso e poco se non ti conosce nessuno. dovrebbe essere il contrario.
i radiohead l'ultimo album lo facevano scaricare dal loro sito con un'offerta (pure di un centesimo). non è una cosa così inattuabile.
e questo non adrebbe ad intaccare quanto sostenete.

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 10/06/2010, 8:17

:arrowu: detto così sembra sensato ma lo è fino lì.ti spiego se i radiohead costassero la metà e nello stesso periodo uscisse l'album di una band poco conosciuta in europa,tipo i mercury rev, ai soliti 20/22 euro chi pensi che scelgano?oviamente i radiohead (a parte gi ingordi di musica);
per farti un io mi ricordo che quando andavo a scuola e di soldi non ne avevo granchè,si ricorreva alla pirateria,ma nel modo che l'ho vissuta io è stata costrutiva;ovvero invece di comprare ciò che conoscevo o mi piaceva già(hardcore e techno in paricolare),cercavo di trovare qualcosa di nuovo,è così ch ho conosciuto gruppi fenoemenali come mercury rev,rhapsody of fire,i muse,i placebo,angra.tra l'lalro tutto ciò che ho conosciuto tramite pirateri oggi lo compro originale (anche quello che avevo comprato masterizzao).

Futurist

Messaggio da Futurist » 10/06/2010, 11:17

cernobeat ha scritto::arrowu: dal vangelo secondo mad dog :yeah:
Amen! :mad:

Avatar utente
Hardbass94
Messaggi: 5089
Iscritto il: 04/10/2009, 17:31
Next party: Seduto sulla mia auto con il piede destro tutto giù
Località: Silent Hill

Messaggio da Hardbass94 » 10/06/2010, 12:41

Ey yo, 1-2 , 1-2 - yo, hehe!

This is what I love, and can't stop loving.
Get wasted at parties, from 9 'till 7 in the morning.
I live for the music, rolling blunts, feeling high, getting loaded or take some pills and go to La La Land.
Spending all my money on dope and extreme high priced tickets.
But in the end it's all worth it.
I like to live in my own world. Fuck regular life, fuck a 9 to 5 job.
I'm told to enjoy every moment, every hour, every minute.
That's what I do on Fridays and Saturdays. Why should I take life so seriously?
I just wanna do what I like to do. Being far from reality, cause I can't stand society.
This is my own world, I just wanna hear the music.

I think the whole system fucking sucks.
Everybody's working their fucking ass off during the week,
getting totally fucking stressed out
So what's wrong, and what's right?
I live for the weekend, I live for hard styles, I live for hardstyle baby!

Come on! Let's go!

Hardstyle baby! [2x]

Freaks on E, that's what we fuck man!
Dal vangelo secondo gli Showtek :pray: Altro che Mad Dog :prr: :mrgreen:
Amen :lol:

Futurist

Messaggio da Futurist » 10/06/2010, 13:07

:doh:
Showtek chi??? Chi è costui? :roll:

Avatar utente
Hardbass94
Messaggi: 5089
Iscritto il: 04/10/2009, 17:31
Next party: Seduto sulla mia auto con il piede destro tutto giù
Località: Silent Hill

Messaggio da Hardbass94 » 10/06/2010, 13:10

Colui che verrà nella terra a giudicare tutti i gabber che odiano l'hardstyle !! :pray: :lol:

Futurist

Messaggio da Futurist » 10/06/2010, 13:15

Dai non iniziare ad inquinare il topic con certe fesserie! :idea:
Siam andati gia' abbastanza O.T.

Avatar utente
Hardbass94
Messaggi: 5089
Iscritto il: 04/10/2009, 17:31
Next party: Seduto sulla mia auto con il piede destro tutto giù
Località: Silent Hill

Messaggio da Hardbass94 » 10/06/2010, 13:23

;)

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 10/06/2010, 14:47

Hardbass94 ha scritto:Colui che verrà nella terra a giudicare tutti i gabber che odiano l'hardstyle !! :pray: :lol:
ah beh mi ritengo mezzo salvo allora dato che mi piaceva fino al 2005.
.....uhm si ci verranno sulla terra,quando ci torneranno con la testa,per ora stanno nel la la land e va tutto bene
:p :lol:

Avatar utente
Hardbass94
Messaggi: 5089
Iscritto il: 04/10/2009, 17:31
Next party: Seduto sulla mia auto con il piede destro tutto giù
Località: Silent Hill

Messaggio da Hardbass94 » 10/06/2010, 17:01

Hahahahahahahahahaha!!! :lol: Vero ;)

Lukino

Messaggio da Lukino » 12/06/2010, 19:08

cernobeat ha scritto:la musica va sostenuta con i soldini e non con le belle parole e i valori di condivisione.che condivida chi vuole condividere,chi vuuole ricevere qualcosa dalle proprie fatiche(e dai propri sacrifici economici) ne ha il sacrosanto diritto.
un artista qualuncue esso sia se venisse portato alla situazione di dover campare solo sulle esibizioni dubito che risentano in positivo le produzioni,ne tantomeno la qualità della vita dell'artista(sai che bello vivere con il terrore di non far più serate).
io che m'incazzo a vedere la gente che si scarica montagne di cd,e poi si compra l'ultimo minchiophone in circolazione,va in gro in tiro come nababbo del cazzo,si guardasse allo specchio e si chiedesse cosa gli ha dato la musica?come ho ricambiato?basta veramente il biglieto di una serata e la maglietta?e se uno (come me) non puo permettersi di andare spesso alle serate cosa diventerebbe?uno scroccone allo stadio terminale?
io non la capico sta gentel,io mi smazzo dalla mattina alla sera ( e grazie a dio sto a lavorare a casa mia) e tutto ma proprio tutto quello che posso lo spendo tra il negozio di dischi,quello di strumenti ( e per quanto cositno poco i vst e le librerie io la vedo ancora dura),e le serate.qusto è il mio modo di vivere,la musica è vita?allora vivi per la musica!almeno finchè una moretta non t'incastra ;)
quoto ogni parola! :clap:
il problema è che a FATTI siamo ben pochi a pensarla cosi :roll:

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 12/06/2010, 19:51

quei pochi però sono oro colato eh :) però non bastano a mantenere un movimento o la musica in generale.

Azrath

Messaggio da Azrath » 30/06/2010, 11:37

A tal proposito aprii un topic tanto tempo fa, sul defunto Gabberplanet, dal titolo simile a: "Chi scarica illegalmente può davvero dirsi appassionato?"

La provocazione che ai tempi volevo lanciare, e che rilancio ora, è: se appassionarsi a qualcosa, dunque averla a cuore, vuol dire pure sostenerla e supportarla, il download illegale è coerente con l'amore per un certo genere musicale? Il download illegale, come si è detto, ammazza la musica, soprattutto quella che vive solo da cd, senza concerti. Dunque scaricare illegalmente tutta la discografia del nostro artista preferito è davvero un atto di 'passione'? Sarebbe felice l'artista? Si sentirebbe supportato?

E arrivo alla provocazione più diretta: penso che il 98% degli utenti scarichi illegalmente roba da internet. Possiamo dirci tutti noi appassionati? O la passione prescinde dal supporto che viene dato? E' più 'appassionato' chi compra il cappellino dal sito traxtorm - fornendo supporto effettivo - o chi scarica l'ultima compilation da emule senza fornire alcun supporto?

Forse andrebbe aperto un topic apposito ;)

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 30/06/2010, 16:34

mi sa che c'era un topic sulla propria collezione musicale e in effetti tanti ammettevano di aver per lo più roba scaricata da internet.
la passione porta al sacrificio,se poi non ci si vuol sacrificare,che non si parli di passione.
dubito in ogn caso che la scelta sia dovuta sempre e solo da questioni di budget,piuttosto dlla mentalità moderna basata più sull'apparenza che alla sostanza,in questo caso la musica comprata legalmente dovrebbe essere la sostanza,non il cappellino.anche se entrambi danno supporto effettivo.
tanto per dirne una,qui a parma i solarium hanno sostituito parecchi negozi di musica nel giro di 10 anni,non oso pensare come sia il futuro...

Lukino

Messaggio da Lukino » 10/08/2010, 1:49

eheh l'avevo aperto io quel topic :D era ancora la penultima versione (quella nera e arancione ;) )

cmq basterebbe riportare l'esempio delle Mid Town che hanno chiuso... da 7 son rimaste in 2 :roll:
francamente quando so di un album o di una compilation non sto a riflettere "la voglio comprare perchè sono appassionato, anche se equivale ad un piccolo sacrificio"... no, quando so di una compilation o di un album la prima cosa che mi viene in testa è dove poter reperire l'originale piu tutti i singoli e i volumi precedenti e/o successivi, perchè amo avere la mia collezione di CD messi tutti in fila come soldatini, vederla crescere, avere la consapevolezza di avere un patrimonio musicale immenso al quale posso attingere e condividere come, quando e con chi mi pare gustandomi ogni CD come se fosse una bottiglia di vino pregiato in riserva per il matrimonio della figlia!... non riesco a descrivere l'emozione che provo anche solo guardando tutta quella sfilza di rettangolini multicolori stretti stretti che scintillano alla luce che entra dalla finestra... li ci sono 13 anni della mia vita, quella montagna di carta, plastica e cartoncino per me è un tesoro dal valore inestimabile e che sarà mio PER SEMPRE... probabilmente quando avrò una casa tutta mia necessiterò di una stanza solo per la mia collezione (e un degno Hi-Fi piu posters e scaffali per reperti archeologici musicali quali flyers, berretti, portapass, libri di musica ecc) ma porca puttana come diavolo faccio a comprimere quel tesoro in un harddisk? cazzo è un crimine :!:
tagliando corto: cerco solo di portare all'attenzione la differenza tra costo e valore... per me è cosi, ma è anche vero che ognuno vive la musica a modo proprio e magari alcuni danno piu importanza alle serate e hanno talmente tanti live che nn sanno manco piu dove tenerli... mi facevano però una gran pena i gabberoni piu grandi che quando ero ragazzino sfottevano perchè mi compravo un CD che loro ovviamente nn conoscevano piuttosto che un paio di cartoni :yeah:

Azrath

Messaggio da Azrath » 10/08/2010, 10:03

cernobeat ha scritto:mi sa che c'era un topic sulla propria collezione musicale e in effetti tanti ammettevano di aver per lo più roba scaricata da internet.
la passione porta al sacrificio,se poi non ci si vuol sacrificare,che non si parli di passione.
D'accordissimo su questo. Sappi che hai condannato a morte il 90% degli utenti :p

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 10/08/2010, 11:18

come mi dispiaaaaaaace :lol:

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 17/10/2011, 11:57


Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 05/12/2011, 14:42


Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5390
Iscritto il: 26/04/2009, 13:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 05/12/2011, 15:03

stai proprio intasando tutto eh Gid :lol:

Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 05/12/2011, 21:17

bravi svizzeri, sono d'accordo.

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 05/12/2011, 21:49

come no,dappertutto senti dire che la gente esce di più,guai perdere un film al cinema.


tanto poi prendo la maglietta dell'uomo mascherato :lol:

sapete quanto costa fare una maglietta che pagate 20 euri?.......5...........e chi la fa ci guadagna....
tra l'altro nn crediate vadi tutto all'interessato,perchè ci va in ballo il locale dove la vendono,l'eventuale organizzazione......e infine l artista.

sapete quanto costa produrre un album?sempre sperando che i suddetti artisti nn si scarichino i vst.......

poi si viene a rompere il cazzo se si estingue il vinile,quando nn si tirano fuori neanche i soldi per delle compilation di 4 cd a 23 euri.

no,ma dico,la gente per le cazzate i soldi ce li ha sempre,ci si fa trasferte manco cagasero soldi dal culo,poi si devono sentire angioletti.
no mo davvero mi sono incazzato.
mi ricordo di un tizio che adora mc rage poi ha messo hc for life resurrection su di un certo sito:::::::: MAH
COSì SI CHE SI SUPPORTA LA SOREAL.............SISI

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 05/12/2011, 21:51

PORCO TROTA

Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 05/12/2011, 22:14

Cernobeat, pensa a quanti danni fa la siae, prima di scaricare le colpe sul consumatore... che se scarica illegalmente in gran parte è colpa proprio di essa, dato che ora ci tassano pure i dispositivi vergini e le memorie di massa nuove vuote :s e non per ultima che dà qualche centesimo di diritto agli artisti e il resto se lo incassa lei nella stragrande maggioranza dell'importo, che tassa all'inverosimile le feste e via dicendo. valà valà ;)
ps. molti dei produttori che difendi di musica elettronica producono con programmi crackati, quindi non si lamentino della loro musica scaricata... ma questa è una piccola parentesi...
concordo con gli svizzeri, la pirateria non si può fermare, almeno sfruttiamola dai punti di vista favorevoli ;) la stessa trax dice che ormai non fanno più musica per vendere ma per guadagnare date! la storia del vinile non sta in piedi, purtroppo è una questione di evoluzione e di risparmio di costi di produzione, indipendentemente che la genti compri legalmente o no, a meno che non trovino un modo di rendere un vinile ascoltabile in auto, a piedi, in vacanza ecc :/ suvvia dai, altrimenti dovremmo star dietro ancora alle musicassette invece dei cd, e te lo dice un fan del vinile usato dai dj!
il discorso degli svizzeri non fa una piega, più che logico come ragionamento!

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 06/12/2011, 7:56

io non sono manco a favore del vinile,ma era per far rendere l'idea che se un dj paga 10 per 4 canzoni,una persona può spenderne 23 per delle compilation che io tutt'ora strabuzzo gli occhi da quante tracce ci sono....
scusa,ma allora gli articoli da me linkati non li hai letti,perchè le mie posizioni su chi in toria tutela il produttore sono molto simili.
per quanto riguarda il decreto bondi,sono cifre irrisorie,che tra l'altro fanno l'esatta fine dei soldi che hanno fatto in america,niente all'artista.
ma,se fosse questo il problema,basterebbe comprare direttamente,usare siae solo come strumento di protezione dell'autore,evadere l'iva,pagando il lordo agli interessati.
adesso non per dire,ma la g-box mi pare che a prezzi ci sta davvero venendo incontro,per fare un esempio.
per quanto riguarda la traxtorm dopo a night of madness e anarchy in uk sincramente,mi sono fermato parecchio con gli acquisti.

il problema è che anche se risparmiassi 2000 euri l'anno,il soldo rimane soldo,e il tempo rimane tempo,quindi io per esempio vivrei senza supportare ciò che mi tenuto in piedi fino ad adesso.

Heddu

Messaggio da Heddu » 12/01/2012, 1:03

l'unico modo per fermare la pirateria è mettere un polizziotto in pianta stabile di fianco a tutti i pc di questo mondo, ormai la pirateria è una cosa comune, chiunque qui, me compreso, scarica vagonate di roba, che sia musica, film, libri o quello che vi pare
se dovessi comprare tutti i cd che vorrei mi brucerei l'intero stipendio mensilmente in meno di una settimana, personalmente, se tutti vendere le canzoni sui loro siti in formato Flac a che ne so, 1€, avrei l'estratto conto della carta di credito lunga due Km, ma i più continuerebbero a piratare
l'era del digitale è questa, come per tutto, bisogna adattarsi al cambiamento per restare a galla

Rispondi

Torna a “Riflessioni musicali”