The Prophet vende tutti i suoi vinili

Info e commenti generali riguardo la scena musicale ed il movimento hardcore
Dj Ander BTS

Messaggio da Dj Ander BTS » 07/01/2011, 11:29

Tetta ha scritto:Anche io e nico abbiamo deciso di venderli.
Sono circa 7000 vinili. prezzo 1milione e mezzo di euro. :mrgreen:
e se qualcuno ha quella cifra da buttare e li vuole davvero, sappia che quando li viene a ritirare prenderà anche un sacco di botte! :lol:

MAI!

te li compro io solo x l'opportunità di essere menato :mrgreen:



X-MIND

Messaggio da X-MIND » 07/01/2011, 13:04

TeChNoId ha scritto::arrowu: pienamente d'accordo :yeah:

ma poi...vogliamo mettere anche il gusto di avere "l'oggetto vinile"? bello,grande,con la copertina o un bel picture disc? che squallore è presentarsi a suonare con una chiavetta o con dei cd masterizzati? :shifty: si perde tutto il vero valore della musica secondo me :roll:

dicevano cosi anche i musicisti nei '40 quando si é diffuso il disco." la musica registrata uccide la vera musica" si diceva ai tempi.la ASCAP proclamo' un anno di sciopero dei suoi musicisti per combattere l'orrore della musica su disco che, secondo la loro idea, doveva rimanere live.
é una ruota che gira ragazzi, io nei vostri commenti ci leggo tanta poesia fine a se stessa.
usare le chiavette non é squallido; é un modo diverso di intendere il mestiere del dj. magari qualcosa di nuovo piuttosto che una rilettura della figura odierna.

Nightmare

Messaggio da Nightmare » 07/01/2011, 14:06

Lord ha scritto:il problema è che per me non è solo il mix...allora lì hai anche ragione, perchè lo puoi fare con qualsiasi supporto, il problema è che il vinile, il piatto, etc... è un'arte che non si riduce solo all'atto del mixare, che ti permette di vivere al 100% determinate cose che con un supporto digitale non puoi vivere. mixare è il 10% di quello che puoi fare nel turntablism, ma c'è molto altro oltre, e tu che sei un dj lo sai. non c'è più gusto a "manipolare" il suono con piatti e vinile? sinceramente. io penso che la praticità sia una cosa positiva senza dubbio, ma in questo modo diventa una pratica fredda, pratica che è nata calda...
guarda se x cdj intendi i 100, i 200 o altri modelli di "base" ti posso dare ragione xche hanno funzioni base un po' limitate..ma se parliamo di cose tipo 800,1000,2000 ecc.. credimi che ti dan la possibilita' (se li conosci bene ed impari tutto quello che ti dan la possibilita' di fare) di fare un sacco di numeri, a partire dal fatto che dai 400 in su, molti se non tutti hanno la funzione "vinile" che ti consente di utilizzare il jog wheel proprio come se avessi il vinile, poi hanno 20.000 effetti diversi e secondo me x esempio uno che si prende un 2000 non riuscira' mai neanche ad impararle tutte le funzioni che ha.. non a caso oggi, tanti dj che fanno numeri (o che magari li facevan fino a poco tempo fa) come Partyraiser,Vince,Viper ecc.. fanno le stesse identiche cose che facevano con i piatti, con i cdj..

guarda questo video di Kutski,storico dj inglese con i 2000:



non dirmi che queste cose le puo' fare chiunque,solo perche' non usa un vinile...e sono le stesse identiche cose che si potevan fare con i piatti, tra cui il "beat-juggling" ovvero il giocare con lo stesso sample (in questo caso) su 2 cdj diversi, come si faceva avendo 2 copie dello stesso vinile..

bladder

Messaggio da bladder » 05/04/2011, 9:17

Nightmare ha scritto:Dubito proprio che sia al verde..conoscendo il suo cachet specialmente x i bookings hardstyle.. :D

semplicemente si sara' passato tutto su cd e il vinile non serve piu'.. d'altronde all'estero, non c'e' locale anche il piu' scrauso che non abbia i cdj 1000...

Pensavo di averle sentite tutte, e invece..... :asd:

Nightmare

Messaggio da Nightmare » 05/04/2011, 20:40

in che senso? questa è la verita' delle cose... sempre piu' gente (big o meno) oggi mette in vendita i propri vinili e prima di venderli, passa il contenuto del vinile su cd o compra/scarica le versioni in digitale anche dei vecchi pezzi..

jimmy

Messaggio da jimmy » 05/04/2011, 21:02

Dischi e libri non si vendono, sono un pezzo di cuore!!! :nono:

jimmy

Messaggio da jimmy » 05/04/2011, 21:03

....e lo dice uno che è passato al digitale, ma l'emozione che mi da prendere in mano alcuni vinili poche cose al mondo me la danno!

dimitri

Messaggio da dimitri » 08/04/2011, 15:20

preferisco piu vedere una cosa così ,anche se penso un ritocchino ci sia stato,è tutto troppo preciso...

http://www.youtube.com/watch?v=0iZdggru ... re=related

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 22/04/2011, 12:31

4000 euro li prende stando a casa a trombare sua moglie, non e` solo il suo cache, visto che headhunterz e moltri altri suoi (burattini) quando vengono venduti una percentuale va lui,dai cazzo e` il boss scantraxx...

Vendera` i doppioni o quelli che non se ne fa un cazzo, i vinili a lui venivano regalati dalle label che glieli spedivano come avveniva per tutti i big... ma la sua collezione non la vendera` mai, e sopratutto non per i soldi che prende stando a casa a far niente un week end.

lomaz

Messaggio da lomaz » 01/01/2015, 20:13

In che anno ha smesso di suonare Hardcore?

Avatar utente
saluzz
Real Isean handeater
Messaggi: 13853
Iscritto il: 23/04/2009, 14:57

Messaggio da saluzz » 02/01/2015, 15:52

correggettemi se sbaglio
le ultime come prophet sono datate 2001-2002
come masochist le produzioni sono andate avanti fino al 2005-2006...

lomaz

Messaggio da lomaz » 02/01/2015, 17:18

Grazie :yeah:

Avatar utente
WXL
Messaggi: 3451
Iscritto il: 16/05/2009, 11:33

Messaggio da WXL » 03/01/2015, 11:17

Ultima uscita Masochist: Public Enemy #1 / Timebomb nel 2008 :)

lomaz

Messaggio da lomaz » 04/01/2015, 5:21

:yeah:

Rispondi

Torna a “Riflessioni musicali”