Oggi sono tutti "DJ"

Info e commenti generali riguardo la scena musicale ed il movimento hardcore
Avatar utente
the_gex
Messaggi: 1610
Iscritto il: 23/04/2009, 21:45
Next party: a casa mia xe sempre festononona!
Località: Monfalcone (Go)
Contatta:

Messaggio da the_gex » 07/08/2010, 13:42

:arrowu: stai buono che certi gia iniziano a suonare solo con le chiavette usb...



]]] Ughetto gbR [[[

Messaggio da ]]] Ughetto gbR [[[ » 08/08/2010, 15:00

Mr Emme ha scritto:DJ = Disc Jockey
dove stanno i dischi? :lol:
:clap: :clap: :clap:

Joe

Messaggio da Joe » 08/08/2010, 19:58

Infatti,dove sono i dischi? la metà di chi fa il dj oggi suona coi dischi,No? Allora perchè pretende di essere chiamato dj?

CD= CDJ.
mp3 o altro purtroppo non so,ma di sicuro non dj.

Avatar utente
the_gex
Messaggi: 1610
Iscritto il: 23/04/2009, 21:45
Next party: a casa mia xe sempre festononona!
Località: Monfalcone (Go)
Contatta:

Messaggio da the_gex » 08/08/2010, 20:00

oh ma sempre su quello ricadete eh...
sempre sempre sempre su quello...

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 08/08/2010, 21:29

ho fatto una domanda sulla petizione save the vinyl che vede questo pseudo-dilemma da un'altra prospettiva,se mi fate il favore di leggerlo e di rispondere....grassie

a me sembra stupido ricercare sempre nelle produzioni ed essere giurassici nel mixare,l'evoluzione della tecnologia non è mai,ma mai e poi mai stata fatta per faticare di meno,in ogni campo,anche il djing,si progredisce per rendere di più,quindi mi pare ovvio che anche da un dj si chieda di più oggi di quanto si poteva pretendere in passato.invece di rimanere fosilizzati su due technics perchè non passate a 3 cdj?se non 4?

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 30/08/2010, 0:12

Per chi volesse approfondire come funzionano le cose in questo pianeta http://it.wikipedia.org/wiki/Marketing

Cos'è il dj ora? è uno strumento che insieme ad altri strumenti (location, bar, fireworks, dancers ecc...) lavora per un'impresa.
lo scopo della suddetta impresa, che sia il bar dell'apertivo la sonicsolution o la q-dance, alla fine del gira e rigira è 1 solo:
FATTURATO

Finche le persone "addette ai lavori" non capiscono questo concetto è come spiegare a un bambino di 5 anni che babbo natale non esiste.
Ho parlato con molti ragazzi anche, "affermati" che si lamentavano di questo e di quello, non hanno mai capito che non gliene fotte un cazzo a nessuno di bravura bellezza ecc... sono tutte cose che contano se e solo se fanno fatturare.
Non è una questione di giusto o sbgaliato, è una questione solo di capire come funziona il mondo dello spettacolo.

l'equazioni è semplice, cosa fa fatturare? PERSONE PAGANTI
quindi lo scopo è far arrivare piu persone paganti al locale o festa che sia.

Qui si può fare la prima divisione in 2 tipologie di DJ.

1-FAMOSO, di solito perchè produttore (non che produca lui necessariamente , ma che ci sia il suo nome sulle compilation ecc...), oppure perchè si è fatto il nome suonando in grandi club o per altri motivi astrusi (è molto più raro), altro caso in cui è organizzatore o cmq manager di società grosse addette ai lavori e quindi si "pompa" il nome.
Muove persone perchè il suo nome attira persone.

2-PR, muove persone perchè fa pubblicità e organizza feste ecc...

Quindi è inutile lamentarsi è una battaglia persa, se vuoi suonare devi muovere gente, o perchè sei un bravo pr o perchè hai un nome.
Che tu sia bravo a suonare non gliene fotte un cazzo a nessuno.
Stesso discorso lo si può fare per la musica strumentale, ci sono certi jazzisti ecc che sono mostri e suonano nelle "bettole" con 50 persone , e ci sono i tokio hotel che sono famosi.

M A R K E T I N G

Avatar utente
Futurist
Messaggi: 5025
Iscritto il: 07/09/2009, 15:12
Next party: Qua è sempre festa!
Località: Pleasure Dome (WhereThePeopleAreTheGabbers AndTheMusicIsDaHardcore!)

Messaggio da Futurist » 30/08/2010, 1:23

Giuliovhr ha scritto:Che tu sia bravo a suonare non gliene fotte un cazzo a nessuno.
Stesso discorso lo si può fare per la musica strumentale, ci sono certi jazzisti ecc che sono mostri e suonano nelle "bettole" con 50 persone , e ci sono i tokio hotel che sono famosi.

M A R K E T I N G
magari gliene importa a chi ne capisce un minimo di musica! :yeah:

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 02/09/2010, 16:09

Chi capisce di musica e non deve fatturare, se l'organizzatore del party è anche un barvo musicista lui comunque quando organizza non deve mischiare i gusti personali con il lavoro e quindi da buon manager (se è un buon manager) deve guardare i numeri.

Guarda che dispiace anche a me che ci sia questa cosa, ho solo detto la realtà dei fatti.
Pensi che non mi stia sul cazzo vedere 2000 persone che dicono BRAVO BRAVO a un coglione che preme play senza mixare e mette "pa pa l'americano" e poi taglia di brutto e mette qualche altra boiata del genere.

Joe

Messaggio da Joe » 03/09/2010, 15:29

:clap:

PS: Dov'è finito il tuo mitico avatar? Immagine Mi sbaglio?

Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 03/09/2010, 21:00

E' veroooooooo auhauhauhauah grande joe

Avatar utente
Futurist
Messaggi: 5025
Iscritto il: 07/09/2009, 15:12
Next party: Qua è sempre festa!
Località: Pleasure Dome (WhereThePeopleAreTheGabbers AndTheMusicIsDaHardcore!)

Messaggio da Futurist » 04/09/2010, 9:12

gid ma sei stato degradato ad utente semplice? o_o

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 05/09/2010, 13:59

Joe ha scritto::clap:

PS: Dov'è finito il tuo mitico avatar? Immagine Mi sbaglio?
era un supporter di hcl, vecchi tempi

x-fly

Messaggio da x-fly » 13/09/2010, 22:42

praticamente per i soldi si manda tutto a puttane. be' non e' una novita'. una volta le cose erano diverse , ora le hanno cambiato le regole solo per i soldi e quindi un po alla volta tutto morira'. ma per fortuna esistono ancora pochi e seri locali che fanno le cose come una volta e funzionano pure bene. il pr deve fare il pr e prendere i suoi rientri, il dj deve fare il dj e non il buffone con i cd masterizzati illegalmente che poi saltano facendo le solite figuracce. io sono dell'idea che deve esibirsi chi fa' la musica e non chi la scarica a 0 euro o porta 10 persone. fine dei discorsi.

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 29/12/2010, 9:35

quando la gente non vuole concorrenza credo che dipenda da il fatto che sa già di non reggerla(la concorrenza),anche se è un produttore.
x-fly,ad ogni modo da come la mettti giù bisogna essere produttori per avere il diritto a suonare in un club,quindi in teoria il potere passerebbe alle labels,dato che in teoria sono loro che danno la possibilità di "farsi notare",e quindi di entrare nel giro;dato che non credo proprio che smaniate neanche per avere nuovi produttori,l'idea che ho io è che la scena hardcore la vogliate come un circolino a numero chiuso.
beh...se è così che la volete spero che muoia presto,prima che si venda il culo,per lo meno ne avrò un bel ricordo.

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 21/02/2011, 13:39

se in italia dovessero suonare solo i PRODUTTORI (quelli veri , quelli che FANNO la musica) ci sarebbero 10 dj harcore a farla grande

tere

Messaggio da tere » 21/02/2011, 13:57

cmq ora cm ora anche ai party al estero ho visto che tutti suonano cn il cdj e nn piu col vinile penso che ok sia bello vedere il dj che suona col vinile ma si va avanti e penso che ci siano buone motivazioni per farlo oltre a una questione economica anche dal punto di vista di comodita poi se uno suona per passione a casa nn lo fa cm mestiere e lo fa sl per piacere come lo faccio io dico vinile tutta la vita!!!! cmq basta vedere quante tracce vengono stampate e a distanza da quando escono e si capisce gia che il vinile nn avrà vita lunga!!!

Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 21/02/2011, 18:38

qui mica si parla di vinile o meno ;) si parla della professioalità del dj in se e di come opera!
x-fly ha espresso in gran parte anche il mio parere comunque! Bravo Paolo.

Breve nota riguardo i vinili gusto che ci siamo visto che tere l'ha accennato: il fatto della comodità, come già ho scritto se non erro sul topic save the vinyl, non lo capisco. Ma che fatica sarà mai portare una o due borse di vinili a una festa? Vorrei ricordare ai signori dj che ci sono lavori come muratore in cui tengono in mano 8 ore al giorno strumenti 10 volte più pesanti senza tante lamentele, e loro per un viaggetto da auto aereo, aereo festa (portati dall'autista) si lamentano della comodità? Porterei 10 borse io pur di prendere 1000€ per un'ora di lavoro!
Per il resto quoto giulio, sempre voce della verità ahaah :mrgreen:

Nightmare

Messaggio da Nightmare » 21/02/2011, 19:42

Giuliovhr ha scritto:se in italia dovessero suonare solo i PRODUTTORI (quelli veri , quelli che FANNO la musica) ci sarebbero 10 dj hardcore a farla grande
vero, ma se dovessero suonare solo i produttori quelli veri che fanno la musica, in giro non suonerebbero piu' neanche Tiesto,Roger Sanchez,David Guetta,Paul Van Dyk,Technoboy ecc.. perche' ormai loro suonano e basta..hanno dei team di produzione dietro che a livello di produzioni fatto tutto loro.. ;)

Avatar utente
WXL
Messaggi: 3451
Iscritto il: 16/05/2009, 11:33

Messaggio da WXL » 11/03/2013, 15:33

non ricordo quale era il topic, lo riporto qua..

"La ex pornostar Sasha Grey annuncia il suo esordio in consolle, il 13 Aprile a Bologna"

Nightmare

Messaggio da Nightmare » 11/03/2013, 18:44

Avrei voluto dire "ma che vada a farsi fottere", ma poi in effetti quello era il lavoro che faceva fino a poco fa.. :pray:

Avatar utente
CAOTIC
Messaggi: 296
Iscritto il: 23/04/2009, 22:48

Messaggio da CAOTIC » 11/03/2013, 19:17

la vedremo nel suo famoso numero della sparizione del flauto traverso!

ShaykraixHardcore

Messaggio da ShaykraixHardcore » 11/03/2013, 19:57

CAOTIC ha scritto:la vedremo nel suo famoso numero della sparizione del flauto traverso!
Anche nella degustazione del flauto mulino bianco al latte, e mulino nero col cioccolato...

Avatar utente
WXL
Messaggi: 3451
Iscritto il: 16/05/2009, 11:33

Messaggio da WXL » 11/03/2013, 20:38

strano l'esordio in italia tra l'altro :lol:

Avatar utente
Bred
Messaggi: 621
Iscritto il: 15/05/2009, 19:34
Località: valtellina

Messaggio da Bred » 12/03/2013, 9:11

:arrowu: si infatti...quando sti bambocci vorrebbero sfondare puntano sempre a esordire in Italia...bah :uhm:

Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 12/03/2013, 13:34

vedo che l'avete trovata la notizia :lol: però c'è da dire che, si è la solita improvvisata che sfrutta il suo nome per serate facili, ma di suo ha sempre avuto la vena artistica, ed è nata tale prima di fare la pornostar, sia in ambito musicale che letterario.
Però è anche comunista, mi cade un mito :asd: (si vabè col ferrari sotto al culo probabilmente)

Avatar utente
Futurist
Messaggi: 5025
Iscritto il: 07/09/2009, 15:12
Next party: Qua è sempre festa!
Località: Pleasure Dome (WhereThePeopleAreTheGabbers AndTheMusicIsDaHardcore!)

Messaggio da Futurist » 12/03/2013, 13:49

queste son le serate che vogliamo a bologna! vera hardcore! :asd:

Nightmare

Messaggio da Nightmare » 12/03/2013, 15:15

Bred ha scritto::arrowu: si infatti...quando sti bambocci vorrebbero sfondare puntano sempre a esordire in Italia...bah :uhm:
evidentemente la ns. popolarità nel farci ridere dietro da mezzo mondo,è universalmente nota..

Avatar utente
Bred
Messaggi: 621
Iscritto il: 15/05/2009, 19:34
Località: valtellina

Messaggio da Bred » 12/03/2013, 15:32

direi piuttosto la nostra voglia di farci prendere per il culo visto che tutti sti "dj" usciti da reality pornzatti e cagate varia hanno e avranno successo solo in Italia, visto che la maggior parte delle persone qui preferisce vedere una pornostar alle prese con un mixer piuttosto che gente capace e meritevole fare un set

DeLiCiOuS

Messaggio da DeLiCiOuS » 12/03/2013, 15:44

DJ ..... PUNTO.

http://youtu.be/L1KmU7tCB9w
:arrowu:
INizia l'intervista dicendo..." Oggi giorno vi sto solo rubando alchool ragazzi....mi mettete sopra ( nel senso compaio nei lineup ) a un party?? un party ?? :lol: "
Durante spiega con quale filosofia un dj sceglie la sua selezione... che ricerca che c'è dietro... bisogna essere performers, originali ...c'è tutta una "magia" dietro la scelta del disco giusto per la serata giusta.... un pubblico ti segue perchè sa che tu sei un artista che ha qualcosa da proporre IN UN CERTO MODO....non sei una playlist di commercialate che scorre.... poi spiega quanto accadde qui sotto :arrowd: .... non gli piaceva il FEELING della festa... la gente appariva distratta dalla performance...gli sembrava di essere una statuina a fare pizza e la gente se la viaggiava poco coinvolta .....cosi' decide di dare un po piu' di brio alla serata facendo un po di show.... DISTRUGGE L'INTERO PALCO E GRAN PARTE DEI COMPONENTI ERANO I SUOI ( E' uno dei pochi dj al mondo che suona con la sua roba ) ...questo scherzetto gli costo' l'intero book d'ingaggio piu' qualche extra di tasca sua, e fu felicissimo di farlo ahahahahah :lol: :lol: :lol:

:arrowd:
http://www.youtube.com/watch?v=SxKD2GCS2yw


Questo...e tutto quello che si avvicina a questa filosofia..... PER ME ... E' il dj .....

Marketing ??? Che si fotta ..... le vere feste underground dove gente come harvey ha fatto la storia della garage e della house anni 80 primi anni 90 erano raduni da poche centinaia di persone..... poi con l'avvento del marketing scompare tutto.... compresa la figura del DJ.....ovvio....

Ancora qualcuno che si possa chiamare Dj ... sopratutto tra i piu' anzianotti c'è.... chiunque abbia ben chiaro in testa questa filosofia .... la scelta della tracklist...il lavoro che c'è dietro... i soldi spesi per comprare musica e ascoltarla.... l'idea di essere un performer che è la per dare un messaggio al pubblico... uno che vuole proporre qualcosa e ha gente che lo segue perchè SA...... ma sono rimasti POCHISSIMI...e nel mondo hardcore ancora meno.... parare mio :blah: :blah:

Poi che per suonare bisogna essere produttori X FORZA .... la ritengo una cazzata ...ma da sempre..... non è una regola. Certo fai piu' scena nei lineup perchè la gente associa un nome a una tua hit....ma non è una regola... ci sono Dj che san fare i Dj e non avendo brani propri da spingere x forza creano set e tracklist da cardiopalma con tecnica allucinante...

I produttori che facessero tutti live allora... basta con sti Dj SET con la penna USB..... e sei un grande solo perchè produci....( DI MERDA TRA L'ALTRO ) ....ma vai a battere le noci va.... :evil:

DeLiCiOuS

Messaggio da DeLiCiOuS » 12/03/2013, 17:20

Bred ha scritto: visto che la maggior parte delle persone qui preferisce vedere una pornostar alle prese con un mixer piuttosto che gente capace e meritevole fare un set
Magari suona con i vinili e scratcha col culo :shifty: :shifty: .....io gli do fiducia :shifty:

Rispondi

Torna a “Riflessioni musicali”