I 10 artisti con più influenza nell'intera scena Hardcore

Info e commenti generali riguardo la scena musicale ed il movimento hardcore
SkeLetal

Messaggio da SkeLetal » 02/07/2014, 13:08

Così per sfizio ho deciso di fare una classifica personale riguardo a chi, secondo me, ha avuto più influenza nel produrre, diffondere, creare, innovare, migliorare, la nostra grande scena Hardcore dal 1989 ad oggi 2014...

Andando per ordine:

1) Marc Acardipane (& alias)
2) Paul Elstak (& alias)
3) Rotterdam Terror Corps
4) Neophyte (& alias)
5) Radium (& alias)
6) Angerfist (& alias)
7) The Stunned Guys
8) Ruffneck (& alias)
9) Lenny Dee (& alias)
10) Bass-D & King Matthew

Mi rendo conto che è una classifica discutibile e, appunto per questo vi invito a discuterne :yeah:



Teoxx

Messaggio da Teoxx » 02/07/2014, 13:49

bel topic.
non sono più intenzionato a far classifiche su quale sia la traccia più bella dell'anno o su quale sia l'artista più influente di sempre, però secondo me Acardipane e Elstak sono stati i principali creatori (non gli unici ma quelli di maggior spicco), poi da metà anni 90 Neophyte con varie sue produzioni ha definito il concetto di hardcore come "violenza sonora". non trascurerei neppure l'apporto dato dai produttori americani (penso a certe uscite Industrial strength), dallo stesso Promo, poi il fondamentale Ruffneck che con le sue etichette è stato pioniere della artcore e dalla darkcore (il cui filone è in evoluzione ancora oggi grazie a produttori come i The Outside Agency). per quanto riguarda gli italiani facile fare i nomi di Digital Boy, Stunned e Lancinhouse. per la frenchcore per quanto ne sappia non molto penso che il pioniere sia effettivamente stato Radium.
per quanto riguarda la diffusione, i nomi che mi vengono in mente sono i RTC (per quanto tanto fumo e poco arrosto secondo me) e attualmente Angerfist.
sull'innovazione, beh, è una cosa che si può trattare insieme all'"essere pionieri". però posso dire che secondo me Nosferatu è stato un chiaro innovatore coi suoi dischi dei primi anni 2000 nell'influenzare l'intera "mainstyle" con le sue melodie dark (non so se mi spiego bene, ma è merito anche delle sue canzoni se, per esempio, la stessa Drunk with a gun nel 2003 era considerata darkcore mentre oggi possiamo dire che è il prototipo di canzone mainstyle con una melodia "cattiva" eccellentemente riuscita). sull'innovazione poi attualmente si potrebbero fare tanti nomi, anche e soprattutto di italiani.

SkeLetal

Messaggio da SkeLetal » 02/07/2014, 19:35

Sarebbe impossibile stilare una classifica ufficiale, con l'esatto ordine di chi ha più influenza, dato che è un dibattito continuo.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 03/07/2014, 11:35

ti prego cancella i rotterdam coco pops ed angerfist XD
nn puoi metterli vicini ad acardipane e paul,, xD è sacrilegio!!!!!

Avatar utente
saluzz
Real Isean handeater
Messaggi: 13851
Iscritto il: 23/04/2009, 14:57

Messaggio da saluzz » 03/07/2014, 17:23

bellissimo topic!

In fatto di produzioni, ossia che il loro stile ha contagiato altri produttori anche di altre etichette e/o addirittura creato sottogeneri, i più influenti secondo me:
1. ACA (non ci sono parole, ha creato sta musica ed e stato pioniere sia del filone principale, della doom, della terror, dalle melodiche lente, alle tracce da finale, ha creato tutto!Quello di cui parliamo adesso quando suddividiamo il tipo di canzone e partito tutto da lui 20-22 anni fa)
2. Ruffneck (creatore dell artcore e della dark)
3. TOA (creatori della crossbreed odierna)
4. Radium (padre della french)
5. Darkraver (poca roba in fatto di produzione ma ha creato la freestyle)
6. Paul (il primo a fare happy)
7. Promo (per me piu di Nosferatu come autore del switch di sound decisivo nel 2000)
8. Partyraiser (non in fatto di produzione quanto in fatto di stile di traccia, "padre" dei tanti nomi nuovi da andy the core a f.noize a destructive tendencies ecc...)
9. Digital Boy/Stunned (creatori del sound italiano con l impronta che tutti conosciamo!)
10. Angerfist (tutta la crew Moh e limitrofi da dyprax a decipher & shinra a t-junction sono tutte copie del suo sound)

Poi per altri aspetti ci vorrebbe un altra classifica ;)

SkeLetal

Messaggio da SkeLetal » 03/07/2014, 20:05

gbrinaina ha scritto:ti prego cancella i rotterdam coco pops ed angerfist XD
nn puoi metterli vicini ad acardipane e paul,, xD è sacrilegio!!!!!
Sapevo che qualcuno avrebbe rosicato :roll:
loro 2 li ho messi più che altro per il contributo alla diffusione :asd:

SkeLetal

Messaggio da SkeLetal » 03/07/2014, 20:14

saluzz ha scritto:bellissimo topic!

In fatto di produzioni, ossia che il loro stile ha contagiato altri produttori anche di altre etichette e/o addirittura creato sottogeneri, i più influenti secondo me:
1. ACA (non ci sono parole, ha creato sta musica ed e stato pioniere sia del filone principale, della doom, della terror, dalle melodiche lente, alle tracce da finale, ha creato tutto!Quello di cui parliamo adesso quando suddividiamo il tipo di canzone e partito tutto da lui 20-22 anni fa)
2. Ruffneck (creatore dell artcore e della dark)
3. TOA (creatori della crossbreed odierna)
4. Radium (padre della french)
5. Darkraver (poca roba in fatto di produzione ma ha creato la freestyle)
6. Paul (il primo a fare happy)
7. Promo (per me piu di Nosferatu come autore del switch di sound decisivo nel 2000)
8. Partyraiser (non in fatto di produzione quanto in fatto di stile di traccia, "padre" dei tanti nomi nuovi da andy the core a f.noize a destructive tendencies ecc...)
9. Digital Boy/Stunned (creatori del sound italiano con l impronta che tutti conosciamo!)
10. Angerfist (tutta la crew Moh e limitrofi da dyprax a decipher & shinra a t-junction sono tutte copie del suo sound)

Poi per altri aspetti ci vorrebbe un altra classifica ;)
Se si considera solo le pruduzioni mi trovo d'accordo con la tua classifica, l'unica cosa che non torna sono i The Outside Agency sopra Radium, nonostante il loro enorme contributo con le loro numerose contaminazioni... anche perche la Crossbreed non è un genere di punta come lo sono diventate le produzioni Frenchcore di Radium.

Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5389
Iscritto il: 26/04/2009, 13:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 03/07/2014, 22:22

Ora come ora è "un genere" di punta la Crossbreed. Con tanto di sale dedicate, tipo PRSPCT al Nightmare 2.0. Sarà una moda passeggera ? Può darsi, ma in questi ultimi anni secondo me ha dato il suo bel contributo allo sperimentare :)

Lele H

Messaggio da Lele H » 04/07/2014, 2:11

Ora come ora?

1. Angerfist piú per il personaggio che per il sound
2. Mad dog e Art of fighters + anime
3. Traxtorm in generale
4. Partyraiser up tempo piace sempre
5. Endymion con il loro sound commerciale hanno aperto le porte a nuovi ascoltatori questo non vuol dire che facciano belle tracce
6. Neophyte
7. Tha Playah
8. Promo
9. Enzyme records
10. Paul elstak

Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5389
Iscritto il: 26/04/2009, 13:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 04/07/2014, 21:02

Mi piace la numero 5 Lele. "Questo non vuol dire che facciano belle tracce :lol: :lol: :lol:

Lele H

Messaggio da Lele H » 07/07/2014, 23:04

Apprezzami almeno x la sincerità Alex :lol:

Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5389
Iscritto il: 26/04/2009, 13:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 08/07/2014, 10:10

Mi sto ancora rotolando :lol:

Avatar utente
Gid gbr
The sex maniac
Messaggi: 9271
Iscritto il: 24/04/2009, 21:43
Next party: 15-06-2019 Hardcore Maniac @ Number One - Cortefranca (BS)
Località: Porcìa vive!
Contatta:

Messaggio da Gid gbr » 13/09/2014, 11:01

La mia classifica si avvicina di più a quella di skeletal. Dovendo abbracciare tutti i 20 e passa anni di evoluzione, e considerando anche l'attuale, ho categorizzato anche alcuni del presente, altrimenti per influenze e gusti personali sarei più sull'onda della classificad i saluz.
Ma noto che nessuno ha inserito amnesys... che forse in italia è quello che ha stravolto di più il genere contaminando tutta l'europa con nuovi ritmi e metriche nella mainstream! Lo sosituirei addirittura ad aof o mad dog che avete citato poi! Ed è per questo che di seguito lo affianco a D-boy, dato che a suo tempo anche lui diede una svolta suprema alle sonorità hardcore mainstream.

Direi:

1- Marc Acardipane
2- 3 steps ahead
3- The Prophet
4- Ruffneck
5- Neophyte
6- Amnesys & Digital Boy
7- Angerfist & noize suppressor
8- Promo & TOA
9- Ophidian & Armageddon Project
10- Lenny dee & Jappo aka unexist

Inserirei un undicesimo: Endymion & Evil Activities per il motivo citato da lele al suo punto 5. Al punto 10 invece, li ho messi assieme perchè con l'isr prima in fatto di sound industriale, e con le tracce "spaccatutto" poi, hanno allargato notevolmente la new industrial.
Angerfist e noize li ho messi assieme perchè hanno entrambi segnato uno stile di hardcore nella loro carriera, che è unico ed originale, un marchio di fabbrica per entrambi oggettivamente preponderante e distinguibile oltre che inimitabile, a prescindere dai gusti.
Promo & toa sono praticamente padre e figlio secondo me, di generi di nicchia che hanno permesso uno sradicamento di genere sperimentale, interlacciandolo all'hardcore mainstream.

Ho tralasciato i generi estremi e i più soft come l'oldschool, perchè meriterebbero una lista a se, anche se già alcuni di questi miei 10 rientrano un pelo fra di essi.

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 13/08/2015, 14:20

1. Neophyte
2. Paul Elstak
3. Lancinhouse
4. Buzz Fuzz
5. Promo
6. Nosferatu
7. Shadowlands
8. Rob Gee
9. Ruffneck
10. Rotterdam
11. Mc Rage

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 13/08/2015, 16:57

ma lancini solo nella scena italiana del nord,,,
direi ke nn è paragonabile a neo, paul e tt gli altri che hai citato
proprio è un livello molto + basso!
mc rage è morto e sepolto ed è meglio ke resti sepolto come MC fa cagare!

Lele H

Messaggio da Lele H » 17/08/2015, 5:11

Mc Rage ha fatto la storia degli hc mc' s,ai tempi che furono nessuno era come lui.
Cmq oggi direi che sono leggermente cambiate le cose,oltre ai soliti nomi aggiungerei partyraiser f.noize e destructivetendencies che stanno andando forte anche se non sono i miei gusti.
Inoltre lowroller x un periodo ha influenzato parecchio le sonorità darkettone ma credo sia gia passata la metal snare

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 17/08/2015, 19:49

gbrinaina ha scritto:ma lancini solo nella scena italiana del nord,,,
direi ke nn è paragonabile a neo, paul e tt gli altri che hai citato
proprio è un livello molto + basso!
mc rage è morto e sepolto ed è meglio ke resti sepolto come MC fa cagare!
Lancini l'ho messo per la ragione che hai detto tu.
Neoph Buzz Paul Prom hanno scelto piu' verso la main (happy agli inizi) mentre Claudio e' andato verso la nascita dell'Industrial (e poca main), tracce che un tempo si dicevano da finale. Non credo che Claudio sia un livello molto piu' basso.
Ma Rage e' troppo forte, a me piace tantissimo. Ed e' ricordato perche' diceva sempre warriors, una parola che per chi si sente gabber un po' fastidio fa. Questo e' comprendibile.

Lele H

Messaggio da Lele H » 18/08/2015, 5:24

Non credo dia fastidio ai gabber,
penso sia un fatto di cambio
generazionale. Alle nuove generazioni
difficilmente piace il vecchio stampo
della sonorità hc,ora vogliono ritmo,
casse micidiali con poca melodia e
pause quasi nulle.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 18/08/2015, 9:19

Sagit7ter ha scritto:
gbrinaina ha scritto:ma lancini solo nella scena italiana del nord,,,
direi ke nn è paragonabile a neo, paul e tt gli altri che hai citato
proprio è un livello molto + basso!
mc rage è morto e sepolto ed è meglio ke resti sepolto come MC fa cagare!
Lancini l'ho messo per la ragione che hai detto tu.
Neoph Buzz Paul Prom hanno scelto piu' verso la main (happy agli inizi) mentre Claudio e' andato verso la nascita dell'Industrial (e poca main), tracce che un tempo si dicevano da finale. Non credo che Claudio sia un livello molto piu' basso.
Ma Rage e' troppo forte, a me piace tantissimo. Ed e' ricordato perche' diceva sempre warriors, una parola che per chi si sente gabber un po' fastidio fa. Questo e' comprendibile.

ma claudio non è un grankè
a me come tecnica nn mi ha mai detto nulla
selezione sempre quelle 4 tracce,, ha poi anche stufato ,,,
ho sentito decisamente di meglio
diciamo ke il suo personaggio è stato montato grazie al number etc, ma non è che sia sto talento!
certo anke paul nella tecnica nn è ke mi fa impazzire ma lui ha PRODOTTO e continua a produrre e nel tempo si è rivoluzionato dalla old, happy, newstyle (da tekno warrior) main pizza etc, non si è mai fermato, è un artista completo... x cui qst paragoni non stanno in piedi!
promo ok qualke produzione insieme a waxwazle nn è ke si è sprecato con la happy...
poi c'è happy e happy,,, nn è certo famoso x qll...

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 18/08/2015, 13:05

In effetti ahhaahahah Il locale dell'impossibile il pogo la piramide un tipo col codino super mario bros, altro che montatura!
Chiunque ha frequentato in certi anni il numberone ricorda claudio per le emozioni, quando suona lui il passato ritorna e ti ritrovi a vivere qualcosa che t'appartiene.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 18/08/2015, 18:04

sì, lo so, ero una ragazzina ma mi ricordo ankio,ci sono stata pure io ai tempi...
ma sinceramente a me le lacrime agli occhi della felicita sn venute alle feste in olanda
nn cn claudio ke suona...
tutto un altro mondo!

inoltre ho sempre detestato pogo, piramidi x motivi ke la gente si fa male x un cazzo,,,

gusti sn gusti

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 18/08/2015, 18:59

gbrinaina ha scritto:sì, lo so, ero una ragazzina ma mi ricordo ankio,ci sono stata pure io ai tempi...
ma sinceramente a me le lacrime agli occhi della felicita sn venute alle feste in olanda
nn cn claudio ke suona...
tutto un altro mondo!

inoltre ho sempre detestato pogo, piramidi x motivi ke la gente si fa male x un cazzo,,,

gusti sn gusti
Forse penserai che ci sia stato nei tempi secondo me piu' belli 95-99, ma non e' cosi. Io ho frequentato il number dal 2000 al 2003, sono del 83' e ho iniziato ad ascoltarlo nel 96-97, ma per motivi di famiglia... motivi di scuola... motivi di compagnia... motivi di km (lo sa chi abita nei piccoli paesini ad un ora da milano) non l'ho frequentato prima. Lancinhouse rimane per me una colonna dell'Hard. Risentire le mie prime cassette e risentirle anche nell'ultima ora e' qualcosa di magico.

Lele H

Messaggio da Lele H » 18/08/2015, 20:51

Ma anche qui il problema è sempre lo stesso,bravo a meno che sia ha fatto il suo corso.
Alla sua età bisognerebbe lasciare spazio ai nuovi,
altrimenti ci si trova a suonare alle sagre di paese
x 4 soldi e c è una bella differenza con la sala 2.
Molti giovani meritano un po di spazio nella
scena,ma basta il solito nome o la classica vaccona
da palco e via la meritocrazia nel cesso. Questo dovrebbe
cambiare nell hc,ci si divertirebbe molto di piu.
Poi non chiediamoci xke bisogna farsi i km x
andare ai party olandesi. Rispetto molto i locali
italiani,pero fanno gli stessi eventi con gli stessi
dj da secoli. Capisco fare l evento remember,onestamente
a me sembra piu una minestra riscaldata. Parere mio senza offesa
x nessuno,pero anche qui i fatti parlano chiaro.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 19/08/2015, 9:16

sn d'accordo Lele!!!


@ Sagit7ter tu sei del 83 io del 86 non molti anni di differenza
se x te era bello dover andar a ballare cn la paura di esser scavallati, con la paura di guardar male la persona sbagliata e di prenderle e tornar a casa in mutande, beh meglio l'ambiente senza namber e xke no senza claudio!
niente poghi, pochi casini, certo in riviera etc anche dopo namber non era il massimo, ma le cose si son molto calmate, a ballare si va x divertirsi, non avendo la paura ke succeda qualcosa,,, x cui tu caro mio rimpiangi delle cose ke sai x sentito dire e ok ti spiace di nn averle vissute, ma non ti sei perso nulla...
poi oh le cassettine del namber ce le ho anche io, ascoltate e riascoltate, ma le tracklist sono di una noia...
sn a stampino... e due palle!!
cmq rispetto il pensiero di tutti, ma non si può paragonare questo Dj -lancini - ai Dj/producer di un certo livello...

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 19/08/2015, 10:17

Sagit7ter ha scritto:
gbrinaina ha scritto:sì, lo so, ero una ragazzina ma mi ricordo ankio,ci sono stata pure io ai tempi...
ma sinceramente a me le lacrime agli occhi della felicita sn venute alle feste in olanda
nn cn claudio ke suona...
tutto un altro mondo!

inoltre ho sempre detestato pogo, piramidi x motivi ke la gente si fa male x un cazzo,,,

gusti sn gusti
Forse penserai che ci sia stato nei tempi secondo me piu' belli 95-99, ma non e' cosi. Io ho frequentato il number dal 2000 al 2003, sono del 83' e ho iniziato ad ascoltarlo nel 96-97, ma per motivi di famiglia... motivi di scuola... motivi di compagnia... motivi di km (lo sa chi abita nei piccoli paesini ad un ora da milano) non l'ho frequentato prima. Lancinhouse rimane per me una colonna dell'Hard. Risentire le mie prime cassette e risentirle anche nell'ultima ora e' qualcosa di magico.
Vorrei solo precisare che come ambiente sicuramente il periodo del 95 99 era il piu' bello, questo e' un parere generale, ma musicalmente io mi sono fermato al 2004 quando l'Hardcore era ancora un parola, il resto non lo so o almeno mi sto documentando :shifty:

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 20/08/2015, 0:43

Lele H ha scritto:Ma anche qui il problema è sempre lo stesso,bravo a meno che sia ha fatto il suo corso.
Alla sua età bisognerebbe lasciare spazio ai nuovi,
altrimenti ci si trova a suonare alle sagre di paese
x 4 soldi e c è una bella differenza con la sala 2.
Molti giovani meritano un po di spazio nella
scena,ma basta il solito nome o la classica vaccona
da palco e via la meritocrazia nel cesso. Questo dovrebbe
cambiare nell hc,ci si divertirebbe molto di piu.
Poi non chiediamoci xke bisogna farsi i km x
andare ai party olandesi. Rispetto molto i locali
italiani,pero fanno gli stessi eventi con gli stessi
dj da secoli. Capisco fare l evento remember,onestamente
a me sembra piu una minestra riscaldata. Parere mio senza offesa
x nessuno,pero anche qui i fatti parlano chiaro.
Certamente ci sono dj nuovi bravi a mixare ma per essere completi bisogna essere anche produttori e avere carisma, e da quanto sento siamo un po' a secco.

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 20/08/2015, 0:57

gbrinaina ha scritto:sn d'accordo Lele!!!


@ Sagit7ter tu sei del 83 io del 86 non molti anni di differenza
se x te era bello dover andar a ballare cn la paura di esser scavallati, con la paura di guardar male la persona sbagliata e di prenderle e tornar a casa in mutande, beh meglio l'ambiente senza namber e xke no senza claudio!
niente poghi, pochi casini, certo in riviera etc anche dopo namber non era il massimo, ma le cose si son molto calmate, a ballare si va x divertirsi, non avendo la paura ke succeda qualcosa,,, x cui tu caro mio rimpiangi delle cose ke sai x sentito dire e ok ti spiace di nn averle vissute, ma non ti sei perso nulla...
poi oh le cassettine del namber ce le ho anche io, ascoltate e riascoltate, ma le tracklist sono di una noia...
sn a stampino... e due palle!!
cmq rispetto il pensiero di tutti, ma non si può paragonare questo Dj -lancini - ai Dj/producer di un certo livello...
La situazione e' stata gestita male quando e' comparso il gabber-ultras e li si doveva gestire meglio. Ma anche chi ha vissuto in quel epoca ha qualche colpa per una marea di coincidenze.
Io non so' quali cassette tu abbia, e se sono quelle che circolano sul web sappi che non sono le uniche, fai conto che ne uscivano 4 al mese.

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 20/08/2015, 6:05

io ne avevo un centinaio di cassette ,,, nn certo prese dal web, non avevo internet...
alcune le ho anche vendute....

e cmq il discorso ke dicevo prima anke io
x esser completi non bisogna solo "suonare" in una disco di brescia ... ma anche produrre...
la stessa cosa ke hai detto a Lele l'ho espressa anche io, forse nn mi sono spiegata bene...

Sagit7ter

Messaggio da Sagit7ter » 20/08/2015, 18:58

gbrinaina ha scritto:io ne avevo un centinaio di cassette ,,, nn certo prese dal web, non avevo internet...
alcune le ho anche vendute....

e cmq il discorso ke dicevo prima anke io
x esser completi non bisogna solo "suonare" in una disco di brescia ... ma anche produrre...
la stessa cosa ke hai detto a Lele l'ho espressa anche io, forse nn mi sono spiegata bene...
Quello che hai detto tu e lele e' il punto di partenza, questo e' ovvio.
Argomento a parte:
Non so come sei perche' non ti conosco ma vendere le cassette del number, c'e' ne vuole neh :clap: ehehehhe, cmq ti invio questo link https://www.youtube.com/watch?v=OffWkR7RpsU, dimmi un po' cosa ne pensi, se conosci tutte le traccie, se ti piacciono le traccie, dove non ti piace, dove si, insomma fammi capire un po' cosa ne pensi.

Lele H

Messaggio da Lele H » 21/08/2015, 0:57

Sagit7ter ha scritto:
Lele H ha scritto:Ma anche qui il problema è sempre lo stesso,bravo a meno che sia ha fatto il suo corso.
Alla sua età bisognerebbe lasciare spazio ai nuovi,
altrimenti ci si trova a suonare alle sagre di paese
x 4 soldi e c è una bella differenza con la sala 2.
Molti giovani meritano un po di spazio nella
scena,ma basta il solito nome o la classica vaccona
da palco e via la meritocrazia nel cesso. Questo dovrebbe
cambiare nell hc,ci si divertirebbe molto di piu.
Poi non chiediamoci xke bisogna farsi i km x
andare ai party olandesi. Rispetto molto i locali
italiani,pero fanno gli stessi eventi con gli stessi
dj da secoli. Capisco fare l evento remember,onestamente
a me sembra piu una minestra riscaldata. Parere mio senza offesa
x nessuno,pero anche qui i fatti parlano chiaro.
Certamente ci sono dj nuovi bravi a mixare ma per essere completi bisogna essere anche produttori e avere carisma, e da quanto sento siamo un po' a secco.

Allora se mi parli d produttori e carisma non credo sia giusto parlare di Claudio,lo vedo un po un controsenso visto che ha messo solo il nome in qualche disco,ovviamente per motivi d interesse reciproco con chi ci ha collaborato. Non siamo affatto a secco,
il mio lavoro principale è proprio questo,
fare scouting tra i giovani e ce ne sono molti
anche qui nel forum. Per esempio radio killah,menthalquake kontrakosmi ecc.
Fanno produzioni di alto livello,sono
molto bravi nel mixing e sono 100%
made in italy. Io stesso mi ritengo un emergente e credo che non abbiamo
lo spazio che meritiamo piuttosto che una
Miss K8 che suona ovunque solo xke è bona
e il suo tipo è un certo Danny Masseling.

Rispondi

Torna a “Riflessioni musicali”