Equalizzazione

Info, commenti e assistenza su attrezzature hardware e software per produttori
Rispondi
Avatar utente
Link
Messaggi: 1139
Iscritto il: 13/05/2009, 10:51

Messaggio da Link » 06/03/2011, 1:27

Il mio problema più grande di quando produco una canzone è l'equalizzazione, ho la scheda audio dell' Hercules dj console mk1 e le cuffie Sennheiser HD 380, ma comunque le mie tracce non sono mai perfettamente equalizzate.
Voglio sapere se esiste una specie di analizzatore di frequenza o un equalizzatore automatico che aggiusti le frequenze o dica quali aggiustare, o almeno qualcosa che faccia suonar bene le tracce, esiste una cosa del genere?



Avatar utente
Futurist
Messaggi: 5025
Iscritto il: 07/09/2009, 15:12
Next party: Qua è sempre festa!
Località: Pleasure Dome (WhereThePeopleAreTheGabbers AndTheMusicIsDaHardcore!)

Messaggio da Futurist » 06/03/2011, 15:55

l'equalizzatore grafico ti mette in evidenza le frequenze che eccedono quindi puoi regolarti in base a quello per cercare di farle suonare bene, ma poi dipende da te quali strumenti vuoi mettere in risalto in base a quanto spingi una frequenza piuttosto che un'altra..
ma a parere mio personale per far suonare bene una traccia devi lavorare ad ogni passaggio su ogni strumento ed ogni sample per fare in modo che suonino decentemente gia' prima di fare il missaggio, dopodichè lavori sul mastering.
spero di essermi spiegato anche se tieni conto che non sono un esperto, ti parlo per come mi regolo io quando giochicchio a produrre qualkosa! ;)

Avatar utente
Link
Messaggi: 1139
Iscritto il: 13/05/2009, 10:51

Messaggio da Link » 06/03/2011, 18:56

Grazie dei consigli, un equalizzatore grafico già ce l'ho, ma non mi aiuta più di tanto, il problema è che devo fare a orecchio, e per farlo devo avere strumenti molto buoni.
Qua e là, e anche qui su hardest ho letto informazioni su quali frequenze vanno potenziate per realizzare bene la cassa.
Incontro difficolta solo nell'equalizzare sta maledetta cassa visto che la lavoro molto, tra pitch, stretch, overdrive, camel crusher ecc.. perde di qualità insomma, altrimenti per il resto sto apposto.

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 11/03/2011, 14:47

l'eq serve per correggere non per creare.

Come ho scritto in un altro topic la fonte del suono deve "suonare" l'eq corregge ma non va a "modificare" significativamente il suono.

Se fai una cassa con la virus o con un generico vsti e ad esempio non ha bassi, non vai a portare su di 6 db certe freqeunze, devi tornare indietro alla fonte e far si che la fonte abbia i bassi.
Se usi un campione dovrebbe già di suo suonare e allora se apporti modifiche con distorsori ecc.. devi stare attento che quelle modifiche non vadano a rovinare il sound.

Come ho già spiegato, se il cantate non sa cantare si cambia cantante non si va a registrare una merda per poi editarla...

In generale... il pezzo dovrebbe suonare "bene" , cioè le timbriche dei suoni devono già essere aposto, prima di qualsiasi compressore eq limiter ecc...

Quegli strumenti servono a correggere non a modificare.

PS: prima di fasciarti la testa in strane soluzioni con 46 vst per canale, hai un riferimento buono? prima cosa su cui spendere soldi è l'ascolto.

Rispondi

Torna a “Attrezzatura producer”