Mitici '80

Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5396
Iscritto il: 26/04/2009, 14:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 09/07/2010, 17:17

Grazie al cielo non l'ho seguito...rivedendo questo servizio non so se ridere o piangere :|




reflecti

Messaggio da reflecti » 09/07/2010, 17:42

la chiusura è degna di Ali G :lol:

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 09/07/2010, 20:07

ma quanto m'attizza la presentatrice come cavolo si chiama? :loveit:

Psycho9

Messaggio da Psycho9 » 09/07/2010, 20:59

Alex b Hard ha scritto:Grazie al cielo non l'ho seguito...rivedendo questo servizio non so se ridere o piangere :|


a me viene da piangere......... :pray:

Futurist

Messaggio da Futurist » 09/07/2010, 21:15

degli anni 80 salvo solo l'heavy metal...per il resto zero proprio! il decennio piu' becero del dopoguerra! :s

HASTE

Messaggio da HASTE » 09/07/2010, 21:25

waddafack?

Avatar utente
Alex b Hard
Messaggi: 5396
Iscritto il: 26/04/2009, 14:05
Località: CH
Contatta:

Messaggio da Alex b Hard » 10/07/2010, 1:57

cernobeat ha scritto:ma quanto m'attizza la presentatrice come cavolo si chiama? :loveit:
è Sabrina salerno ;)

Futurist

Messaggio da Futurist » 10/07/2010, 2:09

si per mandarla in onda c'hanno messo i tiranti per tenerle su le rughe! :roll:

Joe

Messaggio da Joe » 13/07/2010, 16:21

Mitici 80 è Lucignolo 2010 che è Studio Aperto versione estesa che è trash e tette&culi in bella vista.

La scaletta:
- Le maggiorate naturali di allora e le rifatte di oggi (breve intervista, fra le altre, a Tini Cansino).
- Wonder Melita cerca la nuova Naomi.
- Ibiza oggi (apparizione di Sandy Marton giusto per collegare il discorso agli anni '80).
- Intervista a Lory del Santo.
- Gossip di allora e di oggi.
- Truzzi e emo romani (dei paninari solo un accenno).
- Pornostar di allora e di oggi (ovviamente tante-tette).
- Raffaella Fico chiede di sesso ai giovani.
- La Cipriani mostra le tette rifatte (malissimo).

Melita e la Fico hanno un contratto con Mediaset quindi vengono arruolate per il programma.La Salerno non sa ballare oggi come allora ed ha imparato bene il copione manca giusto un po di pathos.Programma pretesto per riempire il palinsesto con tante tette tette tette e tette.Deludente per chi vuole ricordare gli anni '80.L'idea di partenza non era poi malvagia del tutto,invece di fare una sfilata di protagonisti invecchiati si fa il confronto tra gli ottanta e ora.Il problema è che lo trasmette l'Italia 1 di oggi.Prendete (come detto sopra) Lucignolo,cambiategli nome,togliete la voce e inserite canzoni d'epoca ed ecco Mitici '80.Ripeto solo un gran Tette e culi a raffica.Con la scusa di Moana e Cicciolina si parla di pornostar odierne e di quanto si guadagna a darla via (crescete e prostituitevi scrisse Oliviero Beha).Si accenna ai paninari per far vedere,con il consueto stile di rete,esemplari di truzzi ed emo; si parte dalle disavventure reali di Stefania di Monaco per arrivare a Belen e Corona (ma che cazzo c'entrano loro due?).Niente di diverso da quello che fanno vedere in continuazione su quella rete.

Joe

Messaggio da Joe » 13/07/2010, 20:42

Futurist ha scritto:degli anni 80 salvo solo l'heavy metal...per il resto zero proprio! il decennio piu' becero del dopoguerra! :s

Puoi ben dirlo com'erano gli anni '80,tu che nel '90 avevi 5 anni.Io ne avevo 9 e purtroppo degli anni '80 ho potuto vivere solo gli ultimi tempi (dall'87 all'89) perchè prima ero troppo piccolo per ricordare qualcosa.Ma almeno 2 anni di quel decennio li ho vissuti e potrei parlarne,ma tu? Al massimo puoi basarti su ciò che hai sentito dire o visto in tv.Ok,negli ultimi anni c'era già aria di cambiamento e non posso dire di aver vissuto i veri '80,però qualcosa ho vissuto davvero.

E posso dire che mi fan più schifo i ragazzini di oggi (straviziati) che i ragazzi di allora,altro che Playstation e cellulari a 15 anni!

Noi che giocavamo a Nascondino a tutte le ore.
Noi che ci divertivamo anche facendo "Strega comanda color...".
Noi che le femmine ci obbligavano a giocare a "Regina reginella" e a "Campana".
Noi che bastavano due tappi per iniziare il giro d'Italia.
Noi che facevamo "Palla Avvelenata".
Noi che giocavamo regolare a "Ruba Bandiera".
Noi che non mancava neanche "dire fare baciare lettera testamento".
Noi che litigavamo per stabilire se un gradino valeva come "rialzo" a "Rialzo buzzico".
Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo "Parco Della Vittoria e Viale dei Giardini".
Noi che se avevi "Vicolo Corto e Vicolo Stretto" perdevi sicuro.
Noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.
Noi che mettevamo le carte da gioco con le mollette sui raggi della bicicletta.
Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo.
Noi che "se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce".
Noi che passavamo ore a cercare i buchi sulle camere d'aria mettendole in una bacinella.
Noi che ci sentivamo ingegneri quando riparavamo quei buchi col tip-top.
Noi che andavamo in due sulla Graziella, e piú grandi sul Ciao.
Noi che il Ciao si accendeva pedalando.
Noi che suonavamo al campanello per chiedere se c'era l'amico in casa.
Noi che ogni volta che suonavamo rispondeva la madre.
Noi che pensavamo di avere segreti.
Noi che i segreti li avevamo davvero.
Noi che abbiamo maneggiato sostanze chimiche come il pongo, il DAS e la gommapane.
Noi che facevamo a gara a chi masticava più big babol contemporaneamente.
Noi che avevamo adottato gatti e cani randagi che non ci hanno mai attaccato nessuna malattia mortale anche se dopo averli accarezzati ci mettevamo le dita in bocca.
Noi che quando starnutivi, nessuno chiamava l'ambulanza.
Noi che non sapevamo leggere il termometro.
Noi che prima di adoperarlo, "il termometro lo devi scaricare".
Noi che i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.
Noi che se sospettavamo che ci volevano fare la puntura, ci nascondevamo sotto il letto.
Noi che se c'era un pallone e 4 alberi era già tutto ok per giocare a calcio.
Noi che se non c'erano gli alberi si giocava lo stesso.
Noi che dopo la prima partita c'era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella..
Noi che se passavamo la palla al portiere coi piedi e lui la prendeva con le mani non era fallo.
Noi che il portiere era l'1, lo stopper era il 5 e il centravanti il 9.
Noi che "Non puoi giocare a pallone con noi perchè siamo già pari".
Noi che non dovevamo far tardi.
Noi che era pronta la cena proprio al momento del calcio di rigore.
Noi che giocavamo a pallone anche in casa, con la palla di spugna.
Noi che passavamo pomeriggi giocando a Risiko.
Noi che giocavamo a "Indovina Chi?" anche se conoscevi tutti i personaggi a memoria.
Noi che giocavamo a Forza 4.
Noi che Scarabeo non ci piaceva.
Noi che il cubo di Rubik non l'abbiamo mai finito, perlomeno senza barare..
Noi che ci scambiavamo le figurine prima delle lezioni (e durante, e dopo..).
Noi che giocavamo a fiori frutta e città (e la città con la D era sempre Domodossola).
Noi che con le 500 lire di carta ci venivano 10 pacchetti di figurine.
Noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l'album Panini.
Noi che odiavamo i PlayMobil.
Noi che avevamo la pista Polistil, e le femmine Cicciobello col disco che frignava.
Noi che avevamo le macchine filoguidate, e le femmine la casa di Barbie con l'ascensore.
Noi che ci spaccavamo i diti per giocare a Subbuteo.
Noi che avevamo il "nascondiglio segreto" con il "passaggio segreto".
Noi che nei prati al buio tra il frinire delle cicale scorgevamo ancora le lucciole (e non sapevamo sarebbero state le ultime).
Noi che a volte si litigava.
Noi che 5 minuti dopo era già tutto dimenticato..
Noi che "se fai questo non sei più amico mio".
Noi che giocavamo per ore a "Merda" con le carte.
Noi che nessuno sapeva le regole del Tresette!
Noi che avevamo il mangiadischi schiacciato con il manico.
Noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la penna.
Noi che in TV guardavamo solo i cartoni animati.
Noi che avevamo i cartoni animati belli...!
Noi che i cartoni ce li presentava un cane rosa.
Noi che guardavamo "La Casa Nella Prateria" anche se metteva tristezza.
Noi che sognavamo un'avventura alla Ambrogio Fogar.
Noi che a Natale guardavamo "Il piccolo lord", perchè lo davano fisso.
Noi che ridevamo se un amico rideva.
Noi che ridevamo se un amico piangeva!
Noi che abbiamo raccontato 1.500 volte la barzelletta del fantasma formaggino.
Noi che le scarpe nuove duravano una settimana..
Noi che le scarpe nuove restavano pulite un'ora!
Noi che la domenica con le scarpe nuove dovevamo andare alla messa.
Noi che alla messa ridevamo di continuo.
Noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.
Noi che telefonavamo di nascosto.
Noi che non avevamo il cellulare per andare a parlare in privato sul terrazzo.
Noi che i messaggini li scrivevamo su dei pezzetti di carta da passare al compagno.
Noi che c'era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.
Noi che quando ritiravi le foto dal fotografo eravamo curiosi di vederle.

Futurist

Messaggio da Futurist » 13/07/2010, 23:10

ma che cazzo c'entra! :lol: a parte che ne avevo 6 di anni dato che son '84, comunque anche te a 9 anni puoi dire di averli vissuti? :lol:
io non parlo mica di quello che ho vissuto ma di quello che ne è venuto fuori nei diversi campi, dalla musica alla politica e tante altre cose...
poi tutte le cose che hai scritto tu non è che cambiano per 3 anni di differenza che ci sono tra me e te e comunque non è a quel genere di cose a cui mi riferivo anche perkè le trovo tutte frasi idiote stile facebook.

des

Messaggio da des » 13/07/2010, 23:24

ha vinto il tipo con la passione per il deretano :lol: :dance: :loveit: :oleee:

mzncore

Messaggio da mzncore » 13/07/2010, 23:30

ma che pena mandare in onda sti poveri ragazzini... :s

Joe

Messaggio da Joe » 14/07/2010, 9:52

Futurist ha scritto:ma che cazzo c'entra! :lol: a parte che ne avevo 6 di anni dato che son '84, comunque anche te a 9 anni puoi dire di averli vissuti? :lol:
io non parlo mica di quello che ho vissuto ma di quello che ne è venuto fuori nei diversi campi, dalla musica alla politica e tante altre cose...
poi tutte le cose che hai scritto tu non è che cambiano per 3 anni di differenza che ci sono tra me e te e comunque non è a quel genere di cose a cui mi riferivo anche perkè le trovo tutte frasi idiote stile facebook.
Invece oggi dove un'artista giovane dura pochissimo e la migliore musica in Italia è considerata quella di Sanremo (uno schifo totale dal 2000 a oggi),quella di X-Factor (artisti penosi che hanno successo solo grazie alla trasmissione),quella di Amici (stesso discorso di X-Factor) o quella dei bambini di Scotti e Clerici (che pena).Non parliamo poi del Festivalbar che a parte qualche artista straniero non ha davvero più niente da proporre.Bè molto meglio degli anni '80,sì! E se parliamo degli anni '90 musicalmente possiamo salvare la prima metà di quel decennio per intero e pochissimo o niente della seconda metà.
Negli anni '80 il rapporto tra guadagno e costi era molto più proporzionato,non come oggi un massacro continuo in tutto dove i prezzi triplicano ogni anno mentre gli stipendi e le pensioni non si adeguano e anzi,rimangono o invariati o diminuiscono di brutto.Un posto di lavoro lo si poteva trovare ancora facilmente e senza problemi e non si viveva con l'ansia di poter essere lasciati a casa o in cassa integrazione,oppure con l'a paura di formare una famiglia perchè nella maggior parte dei casi non si sa come mantenerla.I matrimoni non erano 1 stabile ogni 30/40 divorzi,semmai il contrario e per quanto riguarda la politica,c'erano ancora uomini con le palle cubiche come Almirante e Berlinguer che avevano le idee chiare,non avevano bisogno di leggere foglietti con discorsi scritti da altri e portavano avanti le loro idee (giuste o sbagliate non importa) con un orgoglio e una determinazione che oggi non esistono più.

Futurist

Messaggio da Futurist » 14/07/2010, 15:04

non ti sto a rispondere punto per punto perkè son di fretta ma sulla situazione economica voglio solo dirti che quella che è lasituazione attuale, è la diretta conseguenza del modo di fare finanza di quegli anni e se il mondo è la merda che è oggi è colpa del modo di ragionare di quel periodo ;)

Joe

Messaggio da Joe » 14/07/2010, 16:01

Ovvio la costruito la sinistra quel mondo.

Futurist

Messaggio da Futurist » 14/07/2010, 22:22

ah si? Regan e la Tacher erano di sinistra? :lol:
:pray:

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 14/07/2010, 22:40

ma se è sugli anni 80 ke c'entrano gli emo???

kmq complimenti all'emo ke quando gli viene chiesto "ke significa essere emo" nn ha saputo rispondere! è na fuffa, un poser o come si dirà mai nella lingua emo XD hjahha

Joe

Messaggio da Joe » 15/07/2010, 12:23

Futurist ha scritto:ah si? Regan e la Tacher erano di sinistra? :lol:
:pray:
Perchè invece il Muro Di Berlino e il Comunismo dell'URSS....

Futurist

Messaggio da Futurist » 15/07/2010, 18:19

ma cosa c'entrano? :eh: proprio in quel periodo con la caduta del muro il comunismo è morto...gli anni '80 hanno segnato la fine dell'URSS e il mondo è diventato quel porcaio che è proprio perkè il capitalismo Americano si è diffuso in tutto il mondo come unica via di sviluppo economico e oggi se ne vedono i risultati! :s il comunismo non c'entra proprio niente perkè in quegli anni è morto e sepolto...la politica di quel perido l'anno fatta gli Usa di Reagan e l'inghilterra di quella vecchia fascistoide del cazzo della Thatcher...e oggi ne paghiamo le conseguenze, anzi come al solito le pagano i piu' poveri che diventano sempre piu' poveri e i pochi ricchi che diventano sempre piu' ricchi..

Joe

Messaggio da Joe » 15/07/2010, 18:55

Il comunismo è morto con la caduta del muro giusto? E quando è caduto il muro? A me pare nel novembre dell'89 e quindi alla fine del decennio.Ma se imponi le tue idee nel topic Mussoloni,figuriamoci qui.Stop perchè si parla del programma tv.

Futurist

Messaggio da Futurist » 15/07/2010, 19:08

ma che c'entra? scusa ma il mondo occidentale è stato influenzato dall'Urss o dagli Usa? dai non mi sembra che ci vuole un genio per saperlo! il mondo come è oggi ti sembra un risultato del comunismo? o è il frutto di cio' che produce il capitalismo americano? persino la Cina è un Paese comunista oggi...
la finanza, la globalizzazione, il mercato libero, le multinazionali, il consumismo...sono risultati del Comunismo questi secondo te? :pray:

gbrinaina

Messaggio da gbrinaina » 15/07/2010, 21:11

se desiderate parlare di comunismo ed affini, siete pregati di farlo creando un apposito topic in sezione flames, grazie ;)

Joe

Messaggio da Joe » 15/07/2010, 21:33

Io spero solo che questo programma muoia da solo per ascolti troppo bassi.

Tetta

Messaggio da Tetta » 15/07/2010, 21:52

mamma che programma di merda che son riusciti a tirar fuori.
Peccato, avevano la possibilità di far qualcosa di bello, invece sempre le solite cose.

Cmq chi non li ha vissuti è meglio che stia zitto e non sputi le solite porcate.

Come ogni decade ha le sue cose belle e le sue cose brutte. A me piace ricordare quelle belle, e ce ne sono tante!

Vitto

Messaggio da Vitto » 16/07/2010, 9:33

ne ho visti giusto 10 minuti ieri sera.. quanto bastava per farmi spegnere la tv ed andare a letto XD
era un servizio su corona che veniva paragonato a schwarzenegger e stallone :lol: ma per piacere!! nonostante il fatto che non penso molte cose positive su quei 2 paragonarli a corona è veramente assurdo!! io non ho ancora capito che cazzo ha fatto corona per diventare famoso :uhm:

cernobeat

Messaggio da cernobeat » 16/07/2010, 12:41

Futurist ha scritto:si per mandarla in onda c'hanno messo i tiranti per tenerle su le rughe! :roll:
ma va là che è una gran milf pauar.
comunque per la musica salverei un sacco di cose,il vero problema è stato questo decennio riesumatore non gli anni 80.
oh e i dischi dei scorpions e dei queen dove li metti??eh eh?? :lol:

the_gex

Messaggio da the_gex » 16/07/2010, 18:54

io dei anni 80 ricordo ancora le pubblicita', dove non serviva mostrare la figona di turno x vendere qualcosa...

sbini

Messaggio da sbini » 17/07/2010, 2:00

[quote="Tetta"] mamma che programma di merda che son riusciti a tirar fuori.
quote]

:clap: :clap: :clap:

ma che porca è sabrina salerno?
ma poi la fico che fino all'hanno scorso metteva all'asta la sua verginità per 1milione di euro adesso fa l'inviata sul sesso...alla faccia della coerenza :lol:

italia1 sempre la migliore :lol:

Libanese

Messaggio da Libanese » 17/07/2010, 10:34

huauauauhauauhauhauhauhauhauhahuahuauhahua nn se sà quanti ne vedo de sti andicappati in giro sia de quei rincojoniti brutti che se fanno chiamà emo...sia quei bambocci che fanno i coatti moderni che se fanno chiamà truzzi...che poi boh...so tutti n'ammucchio de andicappati...e questi de italia 1 so + andicappati de loro che so annati ad intervistalli

Rispondi

Torna a “TV e serie televisive”